Anticipazioni Beautiful puntate dal 26 al 30 giugno: Quinn aggredisce Katie



Nelle puntate dal 26 al 30 giugno della soap opera americana Beautiful assisteremo all’aggressione della Fuller ai danni di Katie. All’origine dello scontro ci sarebbe la gelosia della prima per via dell’insistente pressione esercitata dall’ex di Bill nei confronti di Eric. Quest’ultimo ha sempre considerato il rapporto con Katie come quello tra padre e figlia, spingendo sua moglie a rivedere la sua posizione. Eppure le cose sembrano essere generate. Katie morirà?

Anticipazioni Beautiful puntate dal 26 al 27 giugno: il piano di Quinn

Lunedì 26 giugno 2017 alle ore 13:41 – I dubbi di Steffy: La figlia di Ridge è sempre più scettica circa la proposta che le ha fatto suo nonno. L’uomo vorrebbe dare un incarico importante e si augura che alla fine dei conti la giovane possa accettare. Per Steffy è sempre stato un sogno diventare amministratore delegato della Forrester Creations, ma le dinamiche interne a questa decisione la turbano. Infatti non appena le rivelerà che è stata la Fuller a fare il suo nome, Steffy inizierà ad avere dei forti dubbi. Perché Quinn ha puntato su di lei? Cosa vuole in cambio? L’argomento viene analizzato anche da Wyatt e Quinn, i quali vedono solo conseguenze positive.

Martedì 27 giugno 2017 alle ore 13:41 – La manipolazione di Quinn: La Fuller ha un solo scopo: consentire a suo figlio di recuperare il suo rapporto con Steffy. Per farlo la donna ha i mezzi e cioè usare Eric per i suoi fini. A tal proposito convincerà suo marito che Steffy è la persona più adatta per rivestire il ruolo di amministratore delegato dell’azienda di famiglia. Liam è l’unico che capirà la natura di questo doppio gioco e infatti metterà in allerta Steffy spiegandole che quella nomina è solo un pretesto per farla avvicinare ad Wyatt. Intanto Ridge chiede perdono a suo padre proponendosi come nuovo amministratore delegato.



Anticipazioni Beautiful dal 28 al 30 giugno: Quinn colpisce Katie con un candelabro?

Mercoledì 28 giugno 2017 alle ore 13:41 – Le speranze di Wyatt: Il figlio della Fuller si augura che la mossa di sua madre possa portare presto dei benefici. Il giovane vive nell’attesa che Steffy possa accettare la proposta di Eric. In quel caso le probabilità che i due possano riavvicinarsi sono molteplici. L’unico ostacolo sembra essere Liam il quale sta cercando in tutti i modi di far capire alla ragazza i rischi a cui sta andando incontro. Interessante sarà la reazione di Ridge che tenterà con ogni mezzo di convincere la giovane a rifiutare quella proposta solo per poter ottenere per sé quell’incarico prestigioso.

Giovedì 29 giugno 2017 alle ore 13:41 – Il bacio di Katie: L’ex moglie di Bill alla fine di un colloquio con Eric lo ringrazia baciandolo sulla guancia. Il suo è un gesto tenero che non ha nulla di malizioso, per questo l’uomo non giudicherà male il suo spirito di iniziativa. Invece Quinn assisterà al bacio nascosta dietro una tenda. Quello che vedrà sarà per lei la prova che Katie vuole sottrarle il marito. Ragion per cui deciderà di affrontarla per farle capire di aver sbagliato. Di fronte alla finta ingenuità di Katie, Quinn l’aggredirà prima verbalmente e poi finirà per colpirla con un candelabro. Katie si troverà per terra in un lago di sangue. La donna morirà?

Venerdì 30 giugno 2017 alle ore 13:41 – Il tentativo di Brooke: Rick rivela Brooke che cosa c’è dietro la proposta di Eric. Quest’ultimo ha scelto Steffy come nuovo amministratore delegato non perché ne sia convinto ma semplicemente perché gli e l’ha chiesto Quinn, con lo scopo di riavvicinare la giovane a suo figlio. Di fronte a questa consapevolezza Brooke penserà bene di affrontare Eric il quale però sarà irremovibile sulla sua decisione. Egli non ha nessuna intenzione di cambiare idea. Infine la Fuller si rende conto di aver sognato ad occhi aperti e quindi ha ucciso Katie in un sogno. Fortunatamente per lei l’aggressione non è mai avvenuta.