Anticipazioni Cuore Ribelle, puntata 13 gennaio il piano di Chato



Nella puntata di venerdì 13 gennaio della soap opera iberica Cuore Ribelle vedremo Chato fare di tutto pur di assecondare il volere di Clara.

Dopo una serie di dubbi e perplessità Chato accetterà di prendersi cura di Clara e del suo bambino. La donna sarà particolarmente felice del gesto dell’uomo che realizzerà che la sua vita può avere un senso solo creando una famiglia. Clara è soddisfatta del percorso emotivo fatto da Chato ma ora i suoi pensieri sono concentrati su un’altra questione che le sta particolarmente a cuore.

Stiamo parlando di Maria la quale sta vivendo molto male le conseguenze del suo rapporto con Andres. Infatti dopo essere stati cacciati da suor Aurora la donna penserà che l’unico modo per liberarsi dal forte senso di colpa sia quello di togliersi la vita. Grazie all’intervento di Clara, Maria riuscirà a salvarsi dato che stava tentando di uccidersi. A quel punto Andres penserà di sposare Carlota per farle riavere sua figlia.



Un sacrificio necessario che risolleverà le sorti di Maria, la quale credeva di non poter avere più altre occasioni per essere felice. Infine seguiremo le sorti di Raul il quale sarà premiato con un grande incarico dal Gran Consiglio per aver svelato le trame dei Bocanegra, ma l’uomo preferirà rinunciare dato che il suo unico obiettivo è quello di ricostruirsi una vita assieme a Sara.

Possiamo immaginare che cosa penserà la donna quando verrà a sapere che costa sta facendo l’uomo per lei e la sua felicità. Ma i due dovranno presto affrontare un nuovo ostacolo dato che il loro acerrimo nemico riuscirà a salvarsi e proclamare la legge marziale. Sara e Raul avranno poco tempo a disposizione per fare di tutto contro le sue mire e la sua inossidabile cattiveria. Questa volta la forza dell’amore trionferà sulla malvagità del Bocanegra che infine dovrà cedere alla sconfitta.

Leggi: Anticipazioni Cuore Ribelle, puntata finale 16 gennaio



Leggi anche