Cuore Ribelle, anticipazioni puntata 28 dicembre il coraggio di Raul



Nella puntata di mercoledì 28 dicembre della soap opera spagnola Cuore Ribelle vedremo Raul pronto a tutto pur di salvare il figlio di Sara.

Raul ha seriamente intenzione di dimostrare alla nostra Bandolera il suo infinito amore e per farlo sa che deve assolutamente entrare in azione in modo che la donna possa capire di che pasta è fatta. Come ricordiamo il loro rapporto ha avuto una brutta battuta d’arresto dopo che la donna ha scoperto il suo legame con la Garduna.

A distanza di tempo Sara ha potuto constatare in che modo Raul ha cercato di dimostrarle la sua onestà e fedeltà. In ogni caso Sara si è sempre mostrata scettica rispetto al suo comportamento temendo che da un momento all’altro potesse ingannarla. Ora però la situazione è cambiata. Sara è consapevole che il gesto di Raul può seriamente metterlo in pericolo: egli si sta schierando dalla sua parte e di conseguenza non potrà più tornare indietro.



Ma l’uomo è disposto a rinunciare a tutto pur di aiutarla, così le prometterà di salvare suo figlio una volta per tutte. Come reagirà il Bocanegra quando scoprirà che uno dei suoi uomini si è messo contro di lui? In ogni caso il bandito è seriamente convinto di riuscire a contrastare l’ira dell’uomo, ignorando che ci sono tante altre persone in paese che vorrebbero vederlo morto: dalla comunità di Arazana a Juan e Chato, fino a Pablo e Sofia.

Insomma l’unione farà la forza e presto il bandito sarà messo in fuga dai suoi nemici. Miguel verrà salvato da Raul o pagherà con la sua stessa vita il sacrificio di sua madre? Quello che possiamo dirvi è che Raul dimostrerà il suo coraggio e Sara gli sarà molto grata al punto che cambierà idea sul suo conto. Ma qualcuno punirà a tradimento il fotografo.

Leggi: Anticipazioni Cuore Ribelle, puntata 29 dicembre la proposta del Bocanegra



Leggi anche