Anticipazioni Cuore Ribelle, puntata 20 dicembre l’umiliazione di Pablo



Nella puntata di martedì 20 dicembre della soap opera spagnola Cuore Ribelle vedremo Pablo seriamente in crisi per via di un suo errore di valutazione.

Il figlio di Don Eusebio vivrà delle ore davvero drammatiche a causa di un fraintendimento che minerà la sua emotività. Come sappiamo tra lui e Julio è nata una forte complicità al punto che i due passano sempre del tempo insieme. A lungo andare Pablo inizierà ad equivocherà alcuni atteggiamenti fino a pensare che infondo il giovane nutra per lui i suoi stessi sentimenti.

Così animato dall’entusiasmo e mosso da un forte impeto Pablo proverà a baciare Julio, il quale però lo rifiuterà brutalmente. A quel punto il giovane si scaglierà contro di lui con un tale veemenza che Pablo ne soffrirà totalmente. In questo modo il figlio di Don Eusebio sarà sottoposto ad una forte umiliazione sostenuta dalla minaccia di rovinargli la reputazione.

Improvvisamente Pablo sentirà di essere in trappola, braccato dal pregiudizio di quello che lui considerava un suo amico. La situazione per lui sarà talmente imbarazzante che non saprà come uscirne. Intanto Sofia si renderà conto del suo reale stato d’animo e cercherà di stargli vicino. In questo suo gesto Pablo si renderà conto di aver sbagliato a giudicare la donna che ora è forse l’unica persona nella sua vita che nutre verso di lui un briciolo di comprensione.

Come sappiamo Pablo ha avuto una storia con il capitano Roca ucciso da un proiettile durante un agguato. Di conseguenza il giovane vive con la consapevolezza di poter trovare un altro uomo che possa condividere con lui il suo amore. Ovviamente, dati i tempi, sarà molto difficile che possa ritrovare quello stesso sentimento e di conseguenza nel momento in cui Julio lo rifiuterà si renderà conto che le sue speranze sono vane.


Il dramma di tutta questa faccenda è che Julio non intende chiudere un occhio o peggio interrompere la loro amicizia. Egli è talmente disgustato dall’iniziativa del ragazzo che vuole fare qualcosa per punirlo. Possiamo immaginare che cosa può provare Pablo quando scopre che quello che lui considerava un suo amico si rivelerà il suo nemico più acerrimo. A quel punto il giovane è disposto a pagare qualsiasi cifra per il suo silenzio, ma Julio ha altre ambizioni che una volta rivelate lasceranno Pablo senza parole.

Intanto Sara decide di assecondare il volere del Bocanegra che le ha chiesto di impossessarsi di alcuni documenti importanti circa la concessione delle terre di Don Eusebio. Il suo gesto sarà compreso solo dai membri della sua banda i quali capiranno che la donna non vuole rischiare dato che il bandito ha rapito suo figlio. Sofia però trova contraddittorio questo comportamento dato che la donna fino a qualche settimana fa gli aveva promesso che avrebbe fatto di tutto per proteggerli dalla furia del Bocanegra. Per Pablo è evidente che è accaduto qualcosa di diverso altrimenti non ci si spiega il suo atteggiamento.

In tutto questo Raul non vuole in alcun modo che la donna che lui ama possa rischiare la vita. Per questo motivo egli compirà un gesto davvero significativo dato che farà capire alla giovane quello che lui prova per lei. Purtroppo Raul dovrà pagare con la sua stessa vita l’oltraggio che oserà fare la Bocanegra, ma è un rischio che il fotografo si sentirà di correre con il solo scopo di far capire alla nostra Bandolera di potersi ancora fidare di lui. Riuscirà Raul a portare a termine la sua missione senza finire in mani nemiche? Oppure Sara dovrà piangere un altra ingiusta morte? Quel che è certo è che ci sarà un inatteso duello tra la donna e la Bocanegra.

Prossime anticipazioni: Anticipazioni Cuore Ribelle, puntata 21 dicembre l’inganno di Sara



Leggi anche