Anticipazioni Il Segreto puntate dal 17 al 22 dicembre 2018: che fine ha fatto Saul?



Nelle puntate dal 17 al 22 dicembre 2018 della soap opera spagnola Il Segreto verrà ritrovato un corpo nel fiume e di conseguenza gli spettatori più attenti penseranno subito che si tratti di Saul dopo che suo fratello gli ha sparato lasciandolo agonizzante lungo il corso d’acqua dove è avvenuto l’agguato. La verità la scopriremo solo in una delle puntate di questa settimana pre-natalizia.

Anticipazioni Il Segreto puntate dal 17 al 22 dicembre 2018

Anticipazioni Il Segreto puntate dal 17 al 19 dicembre 2018: Il senso di colpa di Isaac

Lunedì 17 dicembre 2018 – Prudencio annuncia la morte di Saul: Prudencio rivela a Julieta che suo fratello Saul è stato ucciso dall’altro prigioniero che viaggiava con lui, per poi preoccuparsi di cancellare tutte le tracce che possano collegarlo alla morte del suo consaguineo. Nel ricordare tutti i momenti concitati che hanno seguito il suo assassinio, a Prudencio viene a mente di aver colpito alla testa Saul proprio nel momento in cui il giovane ha sussurrato un disperato aiuto in seguito al colpo di pistola. Prudencio non nutre il minimo risentimento per l’accaduto.

Martedì 18 dicembre 2018 (puntata pomeridian) – La preoccupazione di Antolina: Antolina viene a sapere che è stato ritrovato giù al fiume il corpo di uomo e subito pensa che si tratti del malcapitato che ha ucciso Isaac. Per questa ragione brucia i suoi vestiti per evitare che possano ricollegare l’accaduto a suo marito, ma Marcela nota qualcosa di strano nel suo comportamento e quindi inizia a sospettare delle sue azioni. Così confida a suo marito i suoi sospetti: che cosa sta nascondendo la giovane?

Mercoledì 18 dicembre 2018 (puntata serale) – Il rimorso piega Isaac: la notizia della morte del cognato di Isaac viene pubblicata sui giornali scatenando l’inquietudine di Isaac che si sente inseguito dal senso di colpa. Antolina cerca di farlo ragionare ma l’uomo non ha intenzione di pinagersi addosso, anzi vuole recarsi dalla Guardia Civile per confessare il suo terribile gesto. Allora sua moglie gli si para davanti per fargli capire che si opporrà con tutte le sue forze alla sua pubblica confessione, ma Isaac non riesce a vivere con un tale rimorso.

Giovedì 19 dicembre 2018 – L’indifferenza di Isaac: Antolina riesce a convincere Isaac non costituirsi alla Guardia Civile, ma da lui riceve solo indifferenza. L’uomo ribadisce che possono essere solo amici e niente di più. Secondo la giovane Isaac ha fatto bene ad uccidere Jesus dopo quello che ha fatto ad Elsa, la quale si trova tutt’ora rinchiusa in una torre. Successivamente Isaac in preda al panico rivela il suo dramma a Don Anselmo dichiarando di aver ucciso suo cognato.



Il Segreto anticipazioni puntate dal 20 al 22 dicembre 2018: che fine ha fatto Saul?

Giovedì 20 dicembre 2018 – Julieta viene ingannata: Prudencio pur di allontanare i sospetti di Julieta su una sua qualche responsabilità nella morte di Saul, fa credere alla sua amata che dietro la disfatta di suo fratello ci sia un ordine di Francisca messo in pratica da Fernando Mesia. Di fronte a queste parole, Julieta si convince che Saul è stato ucciso dalla Montenegro e giura vendetta.

Venerdì 21 dicembre 2018 – I timori di Prudencio: Prudencio dopo essere riuscito a convincere Julieta su chi possa aver fatto sparire Saul, inizia a preoccuparsi in ogni caso che qualcuno possa imputargli la morte di suo fratello. Per questa ragione mette in atto una serie di accorgimenti per allontanare qualsiasi sospetto.

Sabato 22 dicembre 2018 – La confessione di Isaac: Isaac rivela ad Antolina quali sono state le ultime parole proferite da Jesus prima di morire. La giovane ha uno schock e ammette che non si sarebbe mai aspettato che quell’uomo arrivasse a dire quelle cose per poi aggiungere di essere molto soddisfatta del suo gesto e cioè quello di avegli tolto la vita. Ma quanto c’è di vero nelle parole di Jesus?

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Il Segreto Gratis



Leggi anche