Anticipazioni puntata Il Segreto del 6 giugno: Candela vs Venancia



Nella puntata di mercoledì 6 giugno della soap opera spagnola Il Segreto assisteremo ad un appassionato confronto e cioè quello tra Venancia e Candela. Le due donne avranno modo di far sentire la propria voce in merito ad alcuni eventi accaduti nel passato. Le loro posizioni sono agli antipodi, ma mentre Venancia cercherà sempre di trovare un punto di contatto, la pasticcera proverà a mettere la parola fine al loro rapporto. Candela non vuole avere nulla a che fare con lei e di conseguenza non è disposta ad accettare il suo perdono. In che modo Venancia si vendicherà di tale rifiuto?

Anticipazioni puntata Il Segreto del 6 giugno

Anticipazioni puntata Il Segreto del 6 giugno: Candela vs Venancia

L’arrivo di Venancia a Puente Viejo non è accompagnato da un grande entusiasmo da parte della pasticcera, la quale trova di cattivo gusto il suo ritorno. Subito Venancia consapevole dell’astio di Candela cercherà di mettere le mani avanti spiegando di essere ritornata principalmente per ottenere il suo perdono. Secondo la pasticcera il suo gesto le fa onore, ma arriva tardi dato che non è mai riuscita a dimenticare tutto il male che le ha fatto. Aveva bisogno di lui contro le cattiverie di Ricardio Arias, e invece Venancia ha preferito non solo tacere ma schierarsi anche dalla parte di quell’uomo crudele. In siffatto contesto Candela confessa di non poterle concedere il suo perdono, dato che è troppo grande il male che le ha arrecato.

Di fronte alla chiusura della pasticcera, Venancia non si abbatterà convinta di riuscire comunque nel suo intento. A tal proposito la donna escogita un piano per ottenere l’approvazione di Candela tramite una ben studiata strategia con la quale cercherà di metterle tutto il Paese contro. L’idea è quella di far passare la pasticcera come una persona insensibile e ingrata in modo da spingerla a perdonare Venancia.



Il Segreto anticipazioni puntata del 6 giugno: finirà la storia d’amore tra Candela e Severo?

Severo dopo aver realizzato quali sono effettivamente le intenzioni di sua moglie decide di confrontarsi nuovamente con lei per capire se c’è uno spiraglio di luce nella loro meravigliosa storia d’amore. Ebbene la donna al suo cospetto si mostrerà più mansueta per poi ammettere di essersi confrontata con Emilia in merito alla loro situazione. Quel confronto pare le sia servito a capire la natura dei suoi tormenti. A quel punto Severo le chiede a cosa abbia portato quella conversazione e allora Candela gli spiega che è servita a rimuovere dalla sua mente i suoi cattivi propositi. Insomma a sentir la donna non c’è alcun bisogno che i due stiano lontano dato che sono fatti per stare insieme. In questo modo Candela comunica a Severo di voler stare insieme a lui e di non volersi mai dividere.

Possiamo immaginare la reazione del Santacruz quando scoprirà che Candela è pronta a seguirlo ovunque perché d’altronde la sua vita senza di lui non sarebbe la stessa. Purtroppo questo equilibrio sarà di nuovo messo in discussione con l’arrivo di Venancia. Quest’ultima in particolare non appena vedrà che Candela non vuole accoglierla nella sua casa farà di tutto per far capire a Severo fino a che punto può arrivare la sua freddezza e la sua cattiveria. Candela non sarà però l’unica vittima anche Don Anselmo sarà plagiato dalla donna, il cui obiettivo sarà quello di isolare la pasticcera con una serie gravi conseguenze per la sua attività dato che nessuno vorrà più recarsi nel suo negozio. Tutto ciò avrà un solo obiettivo: spingere Candela a perdonare Venancia per poi aprirle le porte di casa con lo scopo di accoglierla come se fosse un parente di primo grado. Candela starà al suo gioco o non cambierà mai idea?

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Il Segreto Gratis



Leggi anche