Anticipazione Il Segreto puntata 22 maggio 2018: Adela e Gracia piegano Aquilino



Nella puntata di martedì 22 maggio della soap opera iberica Il Segreto scopriremo in che modo Adela e Gracia metteranno una volta e per tutte la parola fine alla disputa con Aquilino. Quest’ultimo era convinto che con la partenza dei Dos Casas avrebbe potuto distruggere le sue proprietà, mandando in cenere i suoi laboratori fino ad umiliare e vessare i suoi dipendenti. Purtroppo per lui queste intenzioni cattive si sono scontrate con la determinazione di Adela e Gracia che hanno fatto così valere la procura firmata da Hernando. Insomma le due donne riusciranno a piegare l’uomo dimostrando di essere più forti di quello che vogliono far credere.

Anticipazione Il Segreto puntata 22 maggio 2018

Anticipazione Il Segreto puntata 22 maggio 2018: Adela e Gracia piegano Aquilino

Adela cerca di far capire ad Aquilino che oramai è meglio per lui darsi alla fuga, dato che è in possesso di una serie di prove che potrebbero ledere la sua reputazione. L’uomo cerca di minimizzare il suo tono arrogante e pretenzioso spiegandole che il suo unico freno arrivati a questo punto è quella procura che Hernando ha firmato ad Adela e alle sue compagne. Quel documento infatti gli impedisce di distruggere ogni cosa, dato che una parte delle proprietà non può essere toccata senza il coinvolgimento di una delle tre donne a cui il Dos Casas ha consegnato la Procura. Adela è soddisfatta di avere il coltello dalla parte del manico, anche se l’uomo cerca di intimidirla.

In ogni caso la donna avrà la meglio su di lui, al punto che Aquilino sarà costretto ad andarsene con la coda tra le gambe. La determinazione di Adela farà il giro del Paese e tutti parleranno di come la donna sia riuscita a mettere a tacere quell’uomo. Qualcuno arriverà perfino a dichiarare che la moglie del sindaco è davvero all’altezza del ruolo che ricopre suo marito. Questa frase però spingerà Adela ad intervenire, ribadendo pubblicamente che non è coniugata con Carmelo dato che l’uomo non le ha mai fatto la proposta di matrimonio.



Il Segreto Anticipazioni puntata 22 maggio 2018: Emilia mette in guardia Julieta

Julieta è molto inquieta da quando ha realizzato che forse Saul potrebbe lasciarla. La motivazione dell’uomo affonda le sue radici nel dispiacere che ha provocato alla Montenegro, la quale è arrivata a sentirsi male nell’ascoltare le sue parole. Julieta non capisce perché mai il suo amato ha paura di mettersi contro quella donna. In siffatto contesto Emilia cercherà di far capire alla ragazza chi è davvero Francisca e perché dovrebbe averne paura come tutti. La donna incalzerà spiegandole che la Montenegro è da sempre pronta a tutto pur di ottenere ciò che desidera. Ragion per cui nel caso in cui la loro storia avesse un seguito, dovrà guardarsi costantemente alle spalle, perché a Francisca non piace perdere ed essere sconfitta.

Le parole di Emilia consentono a Julieta di capire il contesto in cui si sta muovendo il senso di colpa di Saul. A tal proposito il giovane si rende conto che deve prendere una decisione perché non può stare dalla parte di entrambe. Scegliere per lui è molto difficile dato che entrambe le donne riescono a completarlo, sia come figlio che come uomo. Saul non vuole perdere l’amore di Julieta ma nello stesso tempo non vuole neanche rinunciare alla stima e all’affetto di Donna Francisca che lo ha sempre trattato come se fosse suo figlio. In questo scenario un ruolo chiave lo assumerà Raimundo che contro il volere della sua amata gli rivelerà che deve sempre seguire il suo cuore, anche se ciò significa affrontare le pene dell’inferno, con un chiaro riferimento alla sua storia d’amore con la Montenegro. Quale sarà la scelta di Saul?

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Il Segreto Gratis



Leggi anche