Anticipazioni Il Segreto puntate dal 30 ottobre al 4 novembre: la morte di Damian



Nelle puntate dal 30 ottobre al 4 novembre della soap opera iberica Il Segreto assisteremo alla morte di uno dei personaggi più inquieti e spietati che è giunto a Puente Viejo, stiamo parlando di Damian, il primogenito di Hernando Dos Casas che per mesi ha tramato contro la vita dei suoi stessi familiari. Sarà proprio grazie ad Hernando che il giovane psicopatico sarà smascherato non senza aver trascinato nell’angoscia più totale suo padre e sua sorella con l’intenzione di uccidere con le fiamme così come aveva fatto con sua madre.

Anticipazioni Il Segreto puntate dal 30 ottobre al 1 novembre: la morte di Damian

Lunedì 30 ottobre 2017 – Nicolas vs Hernando: Hernando non vuole credere in alcun modo alle illazioni del suo amico fotografo per quanto ci siano tutti i segni che dimostrerebbero la pericolosità di Damian. Il Dos Casas preferisce minimizzare le sue preoccupazioni, ma in cuor suo teme che sia Nicolas che Camila siano lungo la strada che porta alla verità. Successivamente Carmelo chiede ad Adela di lasciare immediatamente Puente Viejo perché teme la vendetta di Cristobal, ma la donna non ne vede la necessità ammettendo di ignorare cosa stia succedendo tra lui e quell’uomo. Che cosa davvero li lega?

Martedì 31 ottobre 2017 – Hernando smaschera Damian: dopo aver attentamente analizzato i fatti ma soprattutto riflettuto sulle parole di Nicolas e poi su quelle di Camila, Hernando si convince che suo figlio sta tramando contro di loro. Per questo motivo gli tende una trappola, ma il giovane riesce a cavarsela per poi aggredire suo padre. Successivamente prende in ostaggio Beatriz e minaccia di incendiare la casa ammettendo di aver tramato in tutto questo tempo contro di loro con il solo scopo di ucciderli.

Mercoledì 1 novembre 2017 – Adela scopre la verità: Cristobal si vendica di Carmelo dopo aver scoperto la sua intenzione di lasciare Puente Viejo insieme alla sua amata. Per questo motivo il Garrigues si presenterà da Adela per rivelarle che in realtà Carmelo non è quello che crede dato che è stato lui ad uccidere suo marito. Possiamo immaginare quale sarà la reazione della donna che ordinerà a Carmelo di uscire per sempre dalla loro vita.


Il Segreto anticipazioni dal 2 novembre ottobre al 4 novembre: il sacrificio di Carmelo

Giovedì 2 novembre 2017 – Un’altra dramma per Camila: In seguito alla caduta nel pozzo per opera di Damian, Camila non ha solo perduto i sensi ma anche il bambino che aveva in grembo. Questa notizia la farà sprofondare in un vortice di angoscia e inquietudine. Del resto la donna non potrà essere supportata in nessun modo dato che il dolore colpirà anche Hernando, il quale si sentirà in colpa di non essersi accorto prima delle mira assassine di suo figlio.

Venerdì 3 novembre 2017, puntata pomeridiana – La rabbia di Francisca: La Montenegro se la prenderà con Fe, che accuserà di aver tradito il loro patto. In realtà la giovane sta facendo proprio quello che la donna le ha chiesto e cioè ignorare Mauricio in modo da troncare qualsiasi rapporto con lei. Così facendo però il Capo Mastro ha iniziato ad insospettirsi ed è per questo che Francisca le chiederà di comportarsi come prima limitandosi a frenare qualsiasi tipo di coinvolgimento.

Venerdì 3 novembre 2017, puntata serale – Mauricio sulle tracce di Caridad: Mauricio è convinto che la sparizione misteriosa di Caridad abbia qualche affinità con la sua misteriosa aggressione. Per questa ragione si metterà sulle tracce della sorella di Fe, per capire cosa le sia davvero accaduto. In realtà l’uomo si convince che così facendo riuscirà a far tornare il sorriso nel volto di Fe.

Sabato 4 novembre 2017 – Il disperato gesto di Carmelo: Carmelo crede che l’unico modo per far capire ad Adela non solo di essere innamorato di lei ma anche di essere pentito per quello che ha fatto a suo marito, sia quello di chiederle di ucciderlo in modo che così lei può vendicare la morte del padre di Ulpiano.

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Il Segreto Gratis



Leggi anche