Il Segreto anticipazioni puntata del 31 ottobre: Hernando smaschera Damian



Nella puntata di martedì 31 ottobre della soap opera spagnola Il Segreto vedremo Hernando realizzare quanto di vero c’è nelle supposizioni di Nicolas e nei sospetti di Camila. Ragion per cui il Dos Casas penserà bene di tendere una trappola al suo primogenito nella speranza di capire se i suoi dubbi abbiano un reale riscontro nella realtà. Così l’uomo cercherà di far capitolare Damian, con lo scopo di ottenere una sua confessione. Hernando riuscirà a smascherare suo figlio?

Il Segreto anticipazioni puntata del 31 ottobre: Hernando smaschera Damian

Damian sentendosi braccato da suo padre non può fare altro che vuotare il sacco e rivelare con spietata determinazione tutti i suoi piani e soprattutto tutto ciò che di male ha fatto finora ai Dos Casas. A quel punto Hernando cercherà di fargli capire che è pronto a perdonarlo se solo si lasciasse curare nel migliore dei modi, ma il giovane non sembra essere interessato ad una riconciliazione anzi ne approfitta per aggredire suo padre che rimane inerme di fronte all’inatteso colpo sferrato da suo figlio. Di lì in poi sarà un’escalation di soprusi e violenze dato che Damian prenderà in ostaggio Beatriz con l’intenzione di bruciare la casa per far morire tutti loro così come aveva fatto con la prima moglie di Hernando e con i protettori di sua sorella. In quell’istante il Dos Casas comprende di non avere molto tempo a disposizione e con un atto di coraggio riesce a salvare sua figlia. Purtroppo però non ci sarà nulla da fare per Damian il quale tramortito dal fumo nero dell’incendio e devastato dalle bruciature sarà costretto a chiedere perdono ai suoi cari esalando così il suo ultimo e tenue respiro. Successivamente Hernando chiederà scusa non solo a Beatriz e a Camila, ma anche al suo amico Nicolas che più volte aveva cercato di metterlo in guardia.



Anticipazioni della puntata del Segreto del 31 ottobre: Garrigues medita vendetta

Carmelo credeva che bastava cedere al ricatto di Cristobal per chiudere una volta e per tutte i suoi conti con il passato. Eppure nei fatti sta accadendo proprio il contrario. Infatti Carmelo si renderà conto che il Garrigues non ha nessuna intenzione di lasciarlo in pace, anzi il suo desiderio è quello di far leva continuamente sul suo ricatto. Ragion per cui di fronte all’ennesima richiesta Carmelo penserà bene di trovare una soluzione alternativa per non subire più le sue angherie. Nella paura che possa essere coinvolta Adela in questa faccenda Carmelo proverà ad escogitare un piano per proteggerla dalle mire del Garrigues, il quale però verrà a sapere delle sue reali intenzioni e andrà su tutte le furie. Insomma Cristobal pensa di vendicarsi di Carmelo per aver solamente osato progettare di fuggire con la sua amata con lo scopo di liberarsi dal giogo del ricatto. Nel frattempo a Villa Montenegro la situazione è sempre più tesa specie dopo il ricatto di Francisca, la quale ha messo Fe in una posizione piuttosto scomoda. Infatti ora la giovane cameriera è costretta a voltare le spalle all’amore della sua vita, altrimenti la sua padrona potrebbe indurre i membri della Guardia Civile ad arrestare lei e sua sorella per l’aggressione ai danni del Capo Mastro. In siffatto contesto vedremo Raimundo percepire qualcosa di strano tra i due, al punto che chiederà alla sua amata per quale motivo Fe e Mauricio non si parlano più. Ovviamente la Montenegro non potrà dirgli la verità e dalla risposta che gli darà spingerà il Capo Mastro a prendere delle informazioni per capire le ragioni che si nascondono dietro l’inatteso atteggiamento di Fe. Francisca però è sicura che la sua cameriera rispetterà i patti indipendentemente dai sospetti di Mauricio e Raimundo.