Anticipazioni Il Segreto puntata del 7 luglio: Cristobal vs Eulalia



Nella puntata di venerdì 7 luglio della soap opera iberica Il Segreto scopriremo la vera natura del rapporto tra Cristobal e Eulalia. Ebbene quest’ultimo comunicherà a suo nipote l’intenzione di lasciare Puente Viejo per seguire alcuni suoi affari nella capitale. L’uomo però sarà sorpreso dalle sue parole alludendo al fatto che la donna in realtà non può lasciare la Villa. Subito Donna Eulalia cercherà di rammentargli che è Donna Francisca a doversi sentire in trappola, non certo lei che non ha alcun vincolo. Cristobal disapprova e cerca di far capire a sua zia che non ha alcuna scelta. Per quale motivo l’uomo non vuole dare il suo consenso?

Anticipazioni Il Segreto puntata del 7 luglio: Donna Eulalia è in trappola?

Donna Eulalia si rende conto di essere anche lei in trappola a Villa Montenegro. La donna non crede alle sue orecchie quando apprende da suo nipote che non può lasciare Puente Viejo. Subito la donna incalza e chiede delle spiegazioni a questo divieto assurdo e fuori luogo. Ma l’uomo le fa capire che nel momento in cui ha accettato di collaborare al suo piano e diventata parte integrante della sua missione, ragion per cui non può permettersi il rischio che la donna possa tradirlo. Donna Eulalia però non ha nessuna intenzione di farlo dato che ha tutti i vantaggi per stare dalla sua parte. A quel punto Cristobal le spiega che si è semplicemente servito di lei per i suoi scopi ma che alla fine dei conti non le sarà dato nemmeno un centesimo. La donna secondo lui è colpevole quanto Francisca dato che sapeva quello che stava subendo suo padre ma non ha fatto nulla per impedirlo. Per questo Cristobal ritiene la posizione di sua zia scomoda almeno quanto quella della Montenegro. In questo modo Francisca realizza che non è l’unica ad essere stata schiavizzata.


Anticipazioni Il Segreto del 7 luglio: Dolores vuole diventare nonna

Dolores non ha dubbi: vuole a tutti i costi un nipotino. Per questa ragione farà capire a Gracia di essere estremamente entusiasta all’idea di poter diventare nonna. La giovane però le spiega che al momento non è incinta e quindi c’è questa possibilità. Secondo Dolores però in questi casi occorre volerle le cose solo così arriveranno più in fretta. I discorsi della donna inquietano Gracia che preferisce parlarne con Hipolito nella speranza che il giovane freni le pressioni di sua madre. Infatti Dolores quando si mette una cosa in testa e molto difficile farle dimenticare i suoi propositi. Per questo motivo nonostante i veti di Gracia e le richieste di suo figlio, Dolores cercherà in ogni modo di ricordare ai due di essere pronta per diventare nonna. Ovviamente le sue pressioni avranno un epilogo esilarante.

Nel frattempo Don Anselmo decide di incontrare Carmelo e Mencia, i quali gli chiederanno di celebrare le loro nozze. Il prelato è molto felice non solo di conoscere la donna ma anche che sia Carmelo a sposarsi. L’uomo ha sempre pensato al lavoro e ai suoi impegni professionali dedicando poco tempo alla sua vita sentimentale. Di conseguenza è giusto che trovi la sua dimensione ma soprattutto che coroni il suo sogno d’amore. Don Anselmo offre loto tutta la disponibilità possibile per velocizzare le pratiche relative alla cerimonia nuziale. Secondo Carmelo anche questo è un segno divino e dimostra che il suo matrimonio è fautore di gioia e serenità. Intanto la notizia della lieta novella si sparge per tutta la comunità tra approvazione e congratulazioni da parte di tutti i paesani. Successivamente Severo dichiara di essere molto felice del passo che stava per fare il suo caro amico, dato che nutre una particolare stima nei confronti di Mencia.