Anticipazioni Il Segreto puntata del 5 luglio: il gesto di Camila



Nella puntata di mercoledì 5 luglio della soap opera iberica Il Segreto vedremo Camila pronta a tutto pur di appianare le divergenze di suo marito con il resto della comunità di Puente Viejo. Di conseguenza la donna organizzerà un incontro tra Hernando e Severo nella speranza che i due sappiamo mettere da parte le incomprensioni per fare fronte comune. La Valdesalce crede che sia arrivato il momento di unire le forze. Come reagirà il Dos Casas di fonte alla sua iniziativa?

Anticipazioni Il Segreto puntata del 5 luglio: Hernando offre il suo aiuto a Severo

Inizialmente Hernando si mostrerà scettico in merito al gesto di Camila per poi realizzare che la sua amata ha compiuto un’ottima azione. Ragion per cui il Dos Casas chiede scusa a Severo di aver solamente ipotizzato a qualche suo coinvolgimento nella morte dei Mella, chiedendo a sua volta perdono per non averlo avvertito in tempo circa il suo attentato. Le parole dell’uomo colme di rispetto e sincerità colpiranno il Santacruz il quale accetterà la sua amicizia, ben felice di stringere un rapporto di alleanza con lui. Ma tutti i meriti andranno a Camila la quale è riuscita nell’impresa storica di unire due uomini molto diversi tra loro, messi sempre l’uno contro l’altro da Donna Francisca. Successivamente i due parleranno dell’embargo imposto al Santacruz il quale racconterà gli esiti della sentenza che metterà a dura prova il suo patrimonio per via della confisca legale. In questo scenario Hernando si offre di aiutarlo nella speranza che accetti il suo denaro con cui poter reagire a questa vergognosa imposizione mirata a distruggerlo economicamente. Severo è ancora una volta colpito dal suo comportamento e lo ringrazia con tutto il suo cuore. La Valdesalce è al settimo cielo perchè sa che questa alleanza sarà vantaggiosa per tutta la comunità di Puente Viejo.


Anticipazioni Il Segreto del 5 luglio: la concessione di Cristobal

Cristobal decide di dare una concessione a Donna Francisca nella speranza che la donna l’accetti. Solo in questo modo egli può ottenere dalla sua “prigioniera” la firma di alcuni documenti che darebbero all’uomo il controllo totale sul patrimonio della Montenegro. Nei patti la donna potrà girare tranquillamente per la Villa come se fosse casa sua. Questa affermazione fa sorridere la donna che insiste dicendo che è ancora la proprietaria di quella casa. Per Cristobal è una questione di tempo, ma la donna non sembra assecondare il suo volere. L’ostinazione di Francisca fa arrabbiare l’uomo che non riesce più a capire cosa debba fare per piegare la donna al suo destino di sconfitta. Inoltre l’uomo non vuole destare sospetti circa quello che succede alla Villa, ed è per questo che in fondo concede questa possibilità alla donna in modo che la servitù non possa farsi strane idee.

Candela ammette di essere molto felice all’idea che il suo uomo abbia trovato un punto di contatto con il marito di Camila. Anche Severo trova interessante e vantaggiosa questa unione dato che malgrado i casi della vita ha sempre nutrito rispetto per Hernando. Possiamo immaginare quale sarà la reazione della Montenegro quando verrà a sapere che i suoi principali nemici si sono messi insieme. Francisca però continua a far credere a Fe che le cose non sono cambiate alla Villa, con lo scopo di tenere Raimundo e Mauricio fuori dai guai. Se loro sapessero le sue reali condizioni diventerebbero invadenti e Cristobal ordinerebbe il loro assassinio. Francisca deve proteggerli prima che sia troppo tardi, ci riuscirà o i due si convinceranno di dover fare qualcosa a tutti i costi? L’unico che è a conoscenza del dramma di Francisca è Severo, il quale però non vuole aiutarla.