Anticipazioni Il Segreto puntata serale del 2 luglio: la confessione di Camila



Nella puntata serale di domenica 2 luglio della soap opera spagnola Il Segreto vedremo in che modo emergerà il passato tormentato di Camila. La donna ha un terribile segreto da nascondere. Infatti scriverà una lettera alla sua cara amica cubana nella speranza che la giovane possa consigliarle cosa sia giusto fare. Chi è veramente Camila Valdesalce?

Anticipazioni Il Segreto puntata serale del 2 luglio: Camila ha già un marito

Camila racconta nella sua lettera il suo tormentato passato nella speranza che la sua amica cubana possa aiutarla ad uscire indenne da questa faccenda. In poche parole si scopre che Camila è giù sposata ad un altro uomo di nome Nestor. La donna è fuggita da lui dopo aver compreso la sua natura perfida. Temendo che l’uomo potesse fare del male a sua figlia, Camila ha deciso di scappare mettendo al sicuro la piccola Belen. Ora che ha ritrovato la serenità con Hernando, Camila vorrebbe raccontargli la verità sul suo passato ma teme che la sua storia possa ferirlo. Ragion per cui scrive quella lettera a Lucia confidando nella sua amicizia e nella saggezza, ignorando che intanto la sua migliore amica ha sposato Nestor. Di conseguenza mandando questa lettera commetterà un errore dato che in questo modo il suo primo marito scoprirà dove la donna si nasconde. Si preannuncia per Camila un periodo davvero difficile caratterizzato prima dall’arrivo di Lucia che tenterà di sedurre Hernando e poi da quello di Nestor che si vendicherà di sua moglie per il suo oltraggio. Nel frattempo Lucas e Sol scoprono che Atilano non è il vero padre di Marcos e di conseguenza il suo interesse è puramente economico. Di conseguenza gli tendono una trappola per capire le sue vere intenzioni per poi poterlo denunciare agli inquirenti. In questo modo la coppia può adottare il piccolo senza problemi.


Anticipazioni Il Segreto del 2 luglio: la discutibile scelta di Hernando

Hernando decide di dare una grossa opportunità a Nicolas offrendogli un lavoro ben pagato. Il buon fotografo decide di accettare nonostante in questo momento della sua vita non sembra essere molto concentrato per via della sparizione improvvisa di Mariana. In ogni caso la scelta del Dos Casas infastidirà Alfonso che riterrà la sua proposta fuori luogo, in quanto la posizione di Nicolas è molto dubbia. Hernando però non vuole sostituirsi alla Guardia Civile e ritiene che fino a quando non sarà emesso un verdetto, Nicolas resta l’uomo che hanno sempre conosciuto. Questa diffidenza di Alfonso inquieta il fotografo che inizia a comprendere la vera natura dei familiari di sua moglie. A peggiorare la situazione si metterà la consapevolezza che Mariana non è fuggita con il suo amante così come aveva pensato dal principio e allora dove è finita la donna?

Il recente inganno di Cristobal ha messo a dura prova l’emotività di Francisca la quale crede tutto ora di aver visto il fantasma di Salvador Castro. Per questa ragione la donna cederà al suo aguzzino tutti i suoi beni proprio per evitare che il suo compianto marito possa tornare per prendersi la sua anima. Intanto Raimundo continua a credere che alla Villa stia succedendo qualcosa di terribile senza che nessuno dei suoi paesani sia mosso dal sospetto. Infine vedremo don Anselmo rassicurare l’uomo circa la possibilità che egli possa prendere informazioni recandosi egli stesso alla Villa. L’uomo vuole sfruttare il suo ruolo di sacerdote per avere un colloquio con Francisca. Nel caso in cui Cristobal gli e lo vieterà l’uomo potrà credere ai sospetti di Raimundo. Ebbene appena si presenterà alla Villa sarà accolto con fredda indifferenza per poi rendersi conto che Cristobal sta evidentemente nascondendo qualcosa di terribile.