Anticipazioni Il Segreto puntata serale del 25 giugno: Hernando smaschera Matias



Nella puntata serale di domenica 25 giugno della soap opera iberica Il Segreto vedremo Hernando piuttosto scettico nei confronti di Matias. Quest’ultimo secondo il Dos Casas si sta comportando in un modo del tutto strano. A renderlo sempre così sospettoso si metterà il fatto che Matias abbia decisamente improvvisamente di troncare in maniera definitiva con Beatriz. Come reagirà Hernando quando lo beccherà con le mani nel sacco?

Anticipazioni Il Segreto puntata serale del 25 giugno: Hernando comprende Matias

Hernando scoverà il giovane intento a rubare nella sua proprietà. Inizialmente ci resterà molto male dato che ha sempre nutrito verso quel giovane stima e rispetto, per poi supporre che in realtà c’è qualcosa sotto. Dal modo con cui Matias era intento a rubare, l’uomo capirà che il giovane non aveva molta intenzione di partecipare a quella rapina. Successivamente Hernando gelerà il giovane chiedendogli se non sia colpa di suo fratello. Matias sarà colpito da queste parole dato che l’uomo è riuscito così a capire in breve tempo il nocciolo della questione. In effetti è stato proprio Zaccarias a costringere Matias a commettere quel furto. Il giovane ha dovuto assecondarlo dato che lui avrebbe potuto fare del male alla sua famiglia. A quel punto Hernando è disposto anche a consegnargli ciò che ha rubato in modo da poter placare le disperate ambizioni di suo fratello. Matias è sconvolto e capisce che Hernando è un uomo saggio e comprensivo. Quest’ultimo però cercherà di metterlo in guardia spiegandogli che nella vita non dovrà mai cedere ad un ricatto per quanto grave e rischiosa sia la posta in gioco. Il motivo? Qualsiasi aguzzino che si rispetti non sarà mai soddisfatto del bottino accumulato con il suo ricatto. Prima o poi ritornerà sempre a battere cassa, facendo leva sul suo segreto inconfessato.


Anticipazioni Il Segreto del 25 giugno: Hernando chiede a Nicolas la verità

Hernando è uno dei pochi a Puente Viejo convinto della buona fede di Nicolas. Verso quest’ultimo infatti piovono una serie di critiche e sospetti. Infatti in paese si mormora che dietro la sparizione di Mariana si nasconda proprio il fotografo. A peggiorare la sua posizione si mette il fatto che l’uomo viene avvistato quotidianamente nell’emporio di Dolores intento a fare una telefonata segreta. Questi misteri unitamente alla sua forte indisponenza spingono i Castaneda a convincersi che ci sia proprio lui dietro la scomparsa della donna. Hernando però non crede che Nicolas abbia qualche responsabilità ma prima di esporsi a suo favore vuole capi re bene come sia andata la faccenda. Ebbene il fotografo gli rivela i suoi sospetti: secondo lui Mariana è viva e tenuta nascosta dai suoi familiari. Per quanto Hernando giudichi improbabile questa versione dei fatti, chiederà poi all’uomo come sono andate le cose prima che la donna sparisse nel nulla.

Nel ricordare cosa è accaduto qualche ora prima della sua presunta fuga, Nicolas realizza chi possa aver portato via Mariana. Ebbene secondo l’uomo la donna aveva una relazione clandestina con un certo Genaro, con il quale potrebbe essere partita alla volta di Madrid. Hernando è sconvolto dato che aveva immaginato che tra lei e suo marito ci fosse una grande complicità e attrazione. Nicolas conferma che è stato così i primi tempi, ma tutto è cambiato quando si sono trasferiti nel suo luogo natio. Allora il Dos Cas lo invita a recarsi alla Guardia Civile per raccontargli quello che lui sa, ma Hernando chiede cautela facendogli capire che in questo momento potrebbe mettere Mariana. Se denunciasse la sua scomparsa finirebbe per essere accusata di adulterio, peggiorando la sua posizione sia sociale che familiare. Hernando insisterà: bisogna contattare Genaro, prima che si dilegui.

 




Leggi anche: