Anticipazioni Il Segreto del 19 giugno: i sospetti di Emilia



Nella puntata di lunedì 19 giugno della soap opera spagnola Il Segreto vedremo Emilia piuttosto scettica nei confronti di Matias. La donna sospetta che il ragazzo stia combinando qualcosa di rischioso. Per questa ragione Emilia penserà bene di affrontare il giovane per capire che cosa stia realmente succedendo nella sua vita. In effetti qualcosa inquieta Matias ma non sa se sia il caso riferirglielo oppure no. Cosa risponderà il giovane alle domande di Emilia?

Anticipazioni Il Segreto del 19 giugno: l’inquietudine di Matias

Matias sta passando un periodo davvero difficile per motivi che riguardano la sua famiglia. Infatti uno dei suoi fratelli è ritornato alla ribalta con il solo scopo di sfruttare la posizione rispettabile del giovane. Egli vorrebbe dunque che Matias lo aiutasse nella sua impresa e cioè quella di derubare dalle casse del suo padrone. Il giovane però non vuole commettere questa infamia soprattutto ai danni del suo caro amico Hernando Dos Casas. Suo fratello però incalza e gli spiega che a conti fatti non ha nessuna alternativa, dato che a farne le spese potrebbero essere i suoi familiari. Insomma l’uomo lo minaccerà facendogli capire a che cosa va incontro se si rifiuta di collaborare. La vita di Emilia e Alfonso, ma soprattutto quella di Beatriz sono appese ad un filo ed è per questo che il giovane deve aiutarlo a mettere in atto il suo piano. Matias è piuttosto titubante dato che non vuole deludere Hernando ma soprattutto non vuole essere coinvolto in un’azione così vigliacca e mortificante. Di fronte alla possibilità che i suoi cari stanno rischiando la vita, Matias deve necessariamente accettare, ma la sua inquietudine sarà intercettata da Emilia la quale vorrà sapere che cosa gli stia succedendo in questo periodo. Le risposte del giovane saranno vaghe e non convinceranno Emilia che continuerà a vegliare su di lui.


Il Segreto puntata 19 giugno: la richiesta di Carmelo

Carmelo si rende conto che non può vivere lontano da Mencia e per questa ragione penserà ad un modo per stare sempre accanto a lei. Così l’uomo la chiamerà al telefono comunicandole la sua intenzione di prenderle una casa a Puente Viejo in modo che i due potranno sempre passare del tempo insieme. La proposta sorprende Mencia ma nello stesso tempo la entusiasma dato che è molto affezionata a l’uomo. Nel frattempo Donna Francisca è costretta a firmare alcuni documenti che di fatto autorizzano la Montenegro a cedere una parte delle sue proprietà a Cristobal. Il tutto accade sotto l’occhio vigile di Donna Eulalia, la quale confida alla sua rivale che quello è solo l’inizio di un esproprio totale. Il loro obiettivo è toglierle tutto, anche la stessa dignità sempre che ce ne sia ancora una! La Montenegro è consapevole della gravità del loro gioco ma intanto prende tempo e cerca di capire come uscirne viva.

Contemporaneamente si instaurerà tra Nicolas e i Castaneda uno strano rapporto di sospetti. L’uomo è sorpreso quanto loro della sparizione di Mariana, ma mentre Rosario teme che le sia successo qualcosa di grave, il buon fotografo inizia a sospettare che ci sia la regia della sua famiglia in questa voluta fuga. La situazione diventa sempre più ambigua al punto che Alfonso inizia a porgli delle domande per capire dove possa essere finita sua sorella. L’incertezza di Nicolas viene interpretata nel modo peggiore possibile da Alfonso che inizia quindi a credere che l’uomo c’entri qualcosa con quello che è successo a Mariana. Il dramma è che anche il fotografo inizia a dubitare della famiglia di sua moglie, innescando un gioco di riflessi tra colpe e responsabilità. In questo clima basterà una piccola scintilla per far esplodere la tragedia.




Leggi anche: