Anticipazione della soap Il Segreto puntata di mercoledì 7 giugno: la condanna di Hernando



Nella puntata di mercoledì 7 giugno della soap opera iberica Il Segreto assisteremo alla lettura della condanna di Hernando che sarà ritenuto dai giudici colpevole e di conseguenza verrà condannato a morte. Camila sarà devastata da questa notizia. L’idea che il suo amato debba morire per una colpa che non ha commesso la inquieta e la distrugge nel profondo del suo cuore. Anche Matias è amareggiato per l’esito del processo, mentre Elias si trattiene nell’esternare la sua gioia. Qualcuno si accorgerà del suo inganno?

Il Segreto

Anticipazione Il Segreto puntata di mercoledì 7 giugno: la disperazione di Camila

Camila non può accettare il verdetto del giudice il quale ha deciso comprensibilmente di condannare Hernando alla pena di morte soprattutto perchè l’uomo si è rifiutato di avvalersi della possibilità di difendersi. Di fronte all’assenza di una difesa il giudice ha ritenuto opportuno velocizzare la condanna. Per Camila è una vera disfatta dato che la donna era certa di poter dimostrare la sua innocenza portando come testimonianza la voce di Remedios. La sua improvvisa morte ha reso la situazione del suo amato ancora più complicata. A niente servirà il conforto di Matias, il quale come Camila non prenderà molto bene l’esito del processo. L’unica che sembra viversi questa situazione con distacco è Beatriz la quale ammette di essere dispiaciuta, ma nello stesso tempo ritiene che se suo padre non ha voluto lasciarsi difendere è perchè forse è colpevole. In realtà la piccola ragiona con la voce del risentimento. Per Beatriz suo padre non doveva abbandonarla spezzando per sempre quell’antico legame. La sua reazione però sembrerà a tutti un pò esagerata, dato che una figlia non può augurarsi la morte del padre. L’unico che si schiererà ovviamente dalla sua parte sarà Elias che ne approfitterà per insinuare nella piccola il sospetto che suo padre abbia voluto abbandonarla di proposito per farla soffrire.

Il Segreto 7 giugno: i dubbi di Matias

Matias intercetta uno strano ghigno sul viso di Elias, quasi come se al giovane chimico facesse piacere vedere Hernando sul patibolo. Per questa ragione il ragazzo penserà bene di indagare per proprio conto con lo scopo di capire se Elias centri qualcosa oppure no nella morte di Remedios. In effetti la stessa Camila si renderà conto che è davvero strano quello che è successo la donna, la quale è morta proprio un giorno prima della condanna. Il certificato di morte però conferma la tesi di Elias: è una prova inconfutabile che difficilmente può essere messa in discussione. Quello che inquieta Matias è il fatto che Elias abbia tirato fuori il certificato in contemporanea del suo annuncio quasi come se dovesse dimostrare a tutti i costi che la veridicità della sua tesi.

Il suo obiettivo era quello di impedire a Remedios di raggiungere Puente Viejo, come ci sarà riuscito? Successivamente i sospetti di Matias troveranno un riscontro nella realtà. In che modo? Ebbene il certificato presentato dal giovane chimico ha alcuni difetti di forma. Sarà lo stesso Hernando a rendersene conto chiedendo al suo fedele amico di confessare ogni cosa alla sua amata nella speranza che faccia qualcosa per dimostrare la sua teoria. Nel frattempo vedremo Donna Francisca sempre più inquieta dopo aver scoperto che Cristobal ha seriamente intenzione di prendere le redini della sua azienda. La donna ha dovuto accettare le sue condizioni ma gradualmente si renderà conto che Cristobal ha seriamente intenzione di piegarla con lo scopo di prendere possesso delle sue proprietà. A niente serviranno le ricerche di Mauricio il quale si troverà costretto ad interrompere le indagini sul conto dell’ex Intendente, il quale pare essere pronto a tutto pur di far valere le sue ragioni.

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Il Segreto Gratis



Leggi anche