Una Vita anticipazione puntata 16 maggio la gelosia di Celia



Nella soap opera spagnola Una Vita anticipazione puntata 16 maggio vedremo Celia estremamente gelosa per il neonato rapporto tra Felipe e Teresa.

Una Vita anticipazione puntata 16 maggio

Celia ha la sensazione che suo marito stia nascondendo qualcosa di molto importante. Questa segretezza ha a che fare con la maestra di Tano, dato che i due passano molto tempo insieme a bisbigliare. Ragion per cui sarà naturale per Celia chiedere delle spiegazioni a suo marito. La donna vuole a tutti i costi sapere che cosa sta succedendo. Ovviamente Felipe non può dirglielo per non rovinare i piani stabiliti con Mauro.

Il loro progetto riguarda la possibilità di smascherare Cayetana. Di conseguenza Felipe cerca di trovare le parole per spiegare a sua moglie che non c’è nulla di cui preoccuparsi anche se non può rivelarle cosa sta realmente succedendo. Quello che le chiede è semplicemente di avere fiducia di lui. Successivamente Teresa incontrerà per strada Ursula con le scarpe sporche di fango e alla richiesta della donna su dove fosse stata e per quale motivo avesse il vestito macchiato di sangue, la donna risponderà che finalmente è riuscita a capire dove Cayetana ha nascosto alcuni cadaveri.



La macabra rivelazione di Ursula inquieta Teresa che però nello stesso tempo realizza che la domestica ormai si fida ciecamente di lei. La novella raccontata da Ursula lascia intendere che Cayetana è davvero nei guai, soprattutto ora che è emersa contro di lei una testimonianza schiacciante.

A quel punto Teresa penserà bene di approfondire la questione con Ursula per capire se quello di cui parla corrisponde al vero o è il frutto di una qualche sua strategia. La maestra ha il sospetto che Ursula stiamo parlando dei cadaveri di Manuela e Jerman ingiustamente e misteriosamente riesumati. Se così fosse per Cayetana sarebbe la fine dato che si attribuirebbe a lei la morte dei due giovani.

Leggi anche: Una Vita trama e anticipazione puntata 17 maggio Humildad mette alla prova Mauro




Leggi anche: