Anticipazione Una Vita puntata 10 maggio Casilda fa arrestare Anton



Nell’anticipazione Una Vita puntata 10 maggio vedremo in quale brutto guaio finirà Casilda la quale sarà costretta a denunciare il protettore di Fatima.

anticipazione Una Vita puntata 10 maggio

Casilda dopo aver abbandonato come un cane rabbioso Acacias 38 si troverà in una situazione ancora più intricata dato che finirà per ascoltare i suggerimenti di Fatima. Quest’ultima riuscirà a manipolare la sua giovane amica facendole capire che l’unico modo per riscattarsi è quello di lavorare insieme a lei. Ma Casilda non intende prostituirsi per quanto la sua situazione sia penosa e senza speranze.

Così la donna la mette in contatto con il suo protettore Anton il quale sarà molto brutale con lei, facendole capire di non avere altra scelta se non quella di vendere il suo corpo. Ovviamente di fronte a queste considerazioni Casilda ci resterà talmente male che fuggirà per poi denunciare Anton agli inquirenti. Questo gesto non le renderà affatto la vita facile dato che di lì in poi sarà presa di mira non solo da Fatima ma da tutti coloro che lavorano per quell’uomo. Insomma la situazione per Casilda peggiora di ora in ora.



Intanto Mauro realizza che Martin è stato minacciato per questo si ostina a tenere nascosto il nome di colui che ha organizzato l’attentato durante il matrimonio tra Trini e Ramon. Contemporaneamente Teresa capisce che l’unico modo per conoscere la verità sia quella di mettere costantemente contro Cayetana e Ursula.

Infatti quest’ultima animata da un momentaneo disprezzo per la sua padrona finirà per rivelare alcuni particolari scottanti su dei recenti misfatti compiuti proprio da Cayetana. A quel punto Teresa si rende conto che ha finalmente trovato la chiave per aprire lo scrigno del suo tormentato passato. Ora le resta solo aspettare e presto sarà la verità a cercarla. In siffatto contesto Mauro insiste affinché la giovane indaghi ancora sul conto di Cayetana.

Leggi: Una vita anticipazioni puntata 11 maggio Humildad cade dalle scale