Anticipazioni Il Segreto puntata 6 maggio il ricatto di Cristobal



Nelle anticipazioni Il Segreto puntata 6 maggio scopriremo in che modo il temibile Cristobal cercherà di far capire ad Emilia che non può in alcun modo opporsi alle sue volontà.

 anticipazioni Il Segreto puntata 6 maggio

Emilia vivrà momenti di tensione a causa del comportamento del nuovo intendente che sembra averla letteralmente incastrata. L’uomo vuole che la donna l’ aiuti a trovare le prove che possano confermare i sospetti contenuti all’interno del suo dossier. Per Cristobal è davvero assurdo che Francisca si sia macchiata di tutti quei misfatti e nessuno abbia fatto nulla per farla incriminare. Secondo Emilia però è sempre più difficile mettersi contro chi ha i poteri forti e soprattutto il denaro dalla sua parte. Per questo motivo nessuno ha osato mai sfidare la donna e comunque chi ha provato a farlo ne sta pagando ancora le conseguenze.

Emilia però non vorrebbe essere coinvolta in questa faccenda perchè teme che possano esserci delle ripercussioni, ma Cristobal le spiega che non ha altra scelta dato che è pronto ad arrestare suo padre anche senza motivo se la donna si rifiuta di collaborare. Con questi presupposti Emilia si rende conto che non può in alcun modo opporsi per cui accetta la proposta dell’uomo. Nel frattempo Donna Francisca in collera con Severo per aver osato tirarsi indietro improvvisamente, deciderà di fargliela pagare ma nel modo più subdolo e cinico possibile.

Infatti la donna non si accanirà contro di lui, preferirà invece rovesciare la sua rabbia sulla giovane Sol nella speranza che le sue cattiverie riescano a minare la sua stabilità emotiva già notevolmente compromessa. Così la Montenegro avvicinerà la giovane per umiliarla e mortificarla, spingendo il tasto del disprezzo sulla gravidanza sfumata ricordandole che chi ha avuta una vita libertina come la sua non merita di avere un figlio. Naturalmente Sol ci resterà molto male e soffrirà nel profondo del suo cuore.



Riflettori puntati su Matias il quale sarà impegnato a difendere Hernando nonostante sia Beatriz che Elias siano sicuri della sua colpevolezza. Il giovane sarà come illuminato dal sospetto che in realtà l’uomo non c’entri nulla con quei capi di imputazione. Allo stesso modo Camila appare combattuta tra due fuochi: da un lato si augura che Matias abbia ragione e che forse Hernando non c’entra nulla con quella terribile faccenda, dall’altro teme che le supposizioni di Elias possano avere un reale riscontro. A ciò si aggiunge il sospetto che il giovane chimico stia facendo di tutto per mettere fuori gioco il suo rivale in amore.

Infatti la donna non ha particolarmente gradito che il giovane sia arrivato a denunciare Hernando nonostante abbia cercato di fargli capire che bisognava prima scoprire quanto ci fosse di vero nelle informazioni che aveva raccolto. Insomma per Camila Elias è un ostacolo oltre che un pericolo da scongiurare. In questo contesto è naturale che la donna inizi a dubitare di lui e della sua presunta buona fede. Infine vedremo Candela sempre più dispiaciuta per come Sol abbia reagito alla notizia della sua gravidanza.

La moglie di Severo è consapevole di quello che si prova dato che ha avuto la stessa reazione quando scoprì che Sol era incinta, ma nello stesso tempo provò per lui un’infinita gioia cosa che invece non sta accadendo per la giovane Santacruz. Quest’ultima vivrà dei momenti particolarmente difficili perchè alla sua amarezza e delusione si unirà un sentimento di frustrazione scaturito dalle cattiverie di Donna Francisca, che le ricorderà costantemente chi era ma soprattutto che mestiere faceva prima di arrivare a Puente Viejo. La rabbia covata lascerà il posto alla disperazione e infine alla rassegnazione dato che Sol si convincerà che non può esserci felicità per una come lei.