Anticipazioni Beautiful, puntata 10 marzo Liam scopre la verità



Nella puntata di venerdì 10 marzo della soap opera americana Beautiful vedremo Liam scoprire che cosa è davvero accaduto tra Steffy ed Wyatt.

Steffy dopo aver lasciato suo marito deciderà di trasferirsi per un po’ a casa di suo fratello Thomas. Qui verrà a bussare Liam giunto per parlare con il giovane, ma si troverà davanti la sua amata e non capirà perché si trova in quella casa. Allora la donna gli spiegherà che cosa è successo con Wyatt, aggiungendo di aver seriamente intenzione di chiedere il divorzio. Ovviamente una notizia del genere entusiasmerà Liam che non aspettava di sentire altro.

Di conseguenza il giovane incalzerà per farle capire di essere ancora disposto a ritornare con lei, dato che non ha mai smesso di amarla. Per tutto questo tempo Liam ha sperato che le cose tra Steffy ed Wyatt andassero male in modo da recuperare il tempo perduto. La giovane è felice di questa sua dichiarazione ma al tempo stesso vorrebbe stare per conto suo per metabolizzare quello che è successo. Ragion per cui nonostante apprezzi il suo interessamento gli chiederà di darle tempo per riprendersi da tutto questo caos.

Stranamente però Liam le farà intendere di aver aspettato già abbastanza e questa pressione da parte dell’uomo non gioverà affatto al loro rapporto. Steffy resta nell’opinione che Liam dovrebbe capire un po’ di più e non pensare solamente al suo egoismo. Di fronte a queste parole il ragazzo avrà come uno scatto d’ira ricordandole che in realtà quello a cui hanno sottratto l’unica ragione di vita è proprio lui, di conseguenza è anche lecito dal suo punto di vista pretendere ciò che gli spetta di diritto. La loro conversazione avrà dei toni inediti al punto che Steffy gli farà capire che in questo modo sta solo peggiorando le cose tra di loro.


Nel frattempo Quinn si lascerà dominare dagli scrupoli non solo per essersi messa contro suo figlio, per il quale un tempo avrebbe fatto di tutto per renderlo felice ma anche per quello che sta passando Eric. La donna è consapevole del fatto che la loro unione è destinata ad essere ostacolata però al tempo stesso non vuole che il suo amato ci soffra più del dovuto. Lei stessa si rende conto di essere forte per questo genere di ostacoli, ma non sa se Eric sia pronto a davvero ad affrontare tutto questo.

Ragion per cui la donna affronterà nuovamente la questione confessando di essere pronta a fare marcia indietro qualora capisse che il suo amato non riuscisse a sopportare l’idea della separazione dagli altri membri della sua famiglia. Di contro Eric è felice del fatto che la Fuller si ponga queste domande, il che dimostra la sua enorme sensibilità rispetto a tutta la faccenda che ha diverse implicazioni, ma nello stesso tempo ritiene che sia arrivato il tempo di pensare unicamente alla sua felicità. Per molto tempo si è dovuto preoccupare di quello che pensano gli altri cercando di non urtare le loro sensibilità, ora è giunta l’ora per conquistare la felicità che meritano entrambi.

Il discorso di Eric solleverà Quinn che si sentirà meno in colpa con suo figlio, il quale però si trova al momento in una posizione molto scomoda. Egli teme che sua moglie voglia davvero chiedere il divorzio a cui si aggiungeranno le ostilità della sua famiglia che lo vedranno sempre come il figlio della donna che ha ingannato Eric. In questo scenario nessuno penserà effettivamente a lui e di questo Wyatt ne soffrirà al punto che deciderà di compiere un gesto che lascerà tutti senza parole. Tutti sono colpevoli sia Quinn con il suo egoismo sia Steffy con la sua indifferenza.

Leggi anche: Anticipazioni Beautiful, puntata 11 marzo il piano di Ridge