Anticipazioni Il Segreto, puntata 2 marzo il tentativo di Elias



Nella puntata di giovedì 2 marzo della soap opera spagnola Il Segreto vedremo in che modo Elias cercherà di convincere Hernando a ridimensionare il suo progetto di piegare gli affari commerciali dei paesani di Puente Viejo.

Hernando non riesce ad accettare l’idea che la comunità di Puente Viejo non debba pagare per quello che ha fatto. La loro indifferenza ha determinato la morte dei Mella ed è per questo che deve andare avanti sulla sua strada. Eppure Elias ritiene che il suo progetto di prosciugare le terre confinanti possa essere deleterio a lungo termine. Oltretutto il giovane ha recentemente promesso a Carmelo di fare tutto ciò che è in suo potere per convincere il Dos Casas a cambiare idea.

Elias è stato da sempre contrario all’idea di dirottare il flusso dei canali di irrigazione, senza mai riuscire a trovare una soluzione. Ora la situazione è decisamente cambiata. In un certo senso il giovane si sente di dover ripagare in qualche modo Carmelo che lo ha letteralmente salvato, dato che era bloccato all’interno di un pozzo. Così il giovane chimico gli prometterà di far ragionare il suo padrone cercando di esporgli una serie di conseguenze disastrose per spingerlo a ritornare sui suoi passi.

Così vedremo Elias affrontare liberamente la questione con Hernando, il quale fin da subito gli farà capire che non ha nessuna voglia di ritrattare questo punto. Secondo il padrone del Jaral qualsiasi mezzo va bene per ostacolare la vita della comunità. Elias dunque si rende conto che il Dos Casas sarebbe pronto a tutto pur di appagare il suo desiderio di vendetta. Ragion per cui inizia ad escogitare un piano per dimostrargli quanto sia rischioso il suo piano. Inoltre il ragazzo percepisce un certo fastidio nel momento in cui affronta la questione relativa al negozio che stanno per aprire Camila e Beatriz.


Rogelia è piuttosto sospettosa dopo aver sorpreso Camila scrivere una lettera al riparo da sguardi indiscreti. Secondo la donna la moglie di Hernando sta intrattenendo un carteggio segreto con destinatario segreto. La sensazione è che Camila tenga aggiornato qualcuno di sua conoscenza sul comportamento di Hernando e dunque raccontando ciò che succede quotidianamente al Jaral. Per questo motivo Rogelia decide di tenere sotto controllo Camila nella speranza di carpire qualche strano comportamento che possa indurla ad accertarsi della sua cattiva fede. Nel frattempo Locanda Rafaela sta assumendo un atteggiamento molto strano, sopratutto quando si deve assentare per fare una telefonata.

La donna ha paura di essere vista dai suoi datori di lavoro quasi come se stesse nascondendo qualcosa. Così vedremo Rafaela telefonare ad un interlocutore misterioso che potrebbe fare presto la sua apparizione a Puente Viejo. Di contro Ramiro continua sempre a cercare un punto di contatto con la donna, nonostante Rafaela sia piuttosto sfuggente. La donna pur provando una certa simpatia per Ramiro, si renderà conto che non può relazionarsi con un uomo che da molta importanza al passato delle persone. Le domande insistenti di Ramiro l’hanno spinta a riconsiderare la possibilità di frequentare il figlio di Rosario, la quale non vede di buon occhio questa ricercata intesa conoscendo il dramma personale e privato della donna.

A tal proposito Ramiro non capisce per quale motivo sua madre continui a mortificare le sue buone intenzioni, ignorando che la donna sta nascondendo qualcosa che potrebbe ledere la sua reputazione. In ogni caso Ramiro non perde occasioni per ronzarle intorno, ma Rafaela sembra inspiegabilmente attratto da un’altra persona molto più giovane di lei: Matias. Ebbene secondo alcune indiscrezioni pare che la donna arriverà a sedurre il giovane, approfittando del forte ascendente che ha su di lui. Possiamo immaginare che cosa succederà quando si scoprirà la sua vera natura.