Anticipazioni Il Segreto, puntata 8 febbraio il diktat di Hernando



Nella puntata di mercoledì 8 febbraio della soap opera spagnola Il Segreto assisteremo ad un confronto molto interessante e cioè quello tra Emilia ed Hernando.

L’arrivo di Hernando sta spaccando in due l’0pinione della comunità in relazione all’educazione di Beatriz, la piccola dei Mella sopravvissuta per miracolo all’incendio del Jaral. Dopo il suo fortunato ritrovamento, la bambina è stata portata alla Locanda, circondata dall’affetto di Matias e Prado. In questo scenario Emilia e Alfonso hanno così deciso di adottarla, con lo scopo di darle un futuro più roseo dopo quello che è accaduto ai suoi genitori. Ovviamente la piccola non riuscirà a reggere la notizia della loro morte chiudendosi in un tombale mutismo.

Ma Emilia si era convinta che nel tempo la bambina avrebbe trovato la forza di reagire. L’apparizione del suo tutore ha però, secondo i Castaneda, peggiorato le cose dato che l’uomo le ha impedito di soggiornare alla Locanda, ordinandole di trasferirsi con lui nella tenuta del Jaral. Lo scopo dell’uomo è quello di ricostruire parte della casa in modo da poter offrire alla sua protetta un futuro migliore. Le intenzioni dell’uomo per quanto buone saranno considerate dai Castaneda inadeguate dato che al momento la piccola ha bisogno di quel calore umano che lui non può darle.

Inizialmente Hernando ha cercato di far capire con le buone ad Emilia e ai suoi figli che la loro intrusione nel suo progetto educativo non era gradito, ora però la situazione sta diventando incandescente ed è per questo che l’uomo correrà ai ripari. Di fronte all’ostinazione di Hernando Emilia cercherà di usare tutte le armi a sua disposizione pur di far capire all’uomo di tenere al benessere della piccola. Così la moglie di Alfonso deciderà di coinvolgere Don Anselmo nella sua iniziativa nella speranza che Hernando possa darle ascolto in presenza di un prelato.


Il tutore inizialmente sembrerà disposto a confrontarsi con la donna per poi farle capire che al momento non c’è alcun modo di prendere in considerazione le sue richieste. Così Hernando ascolterà anche la versione di Don Anselmo, sottolineando il fatto che non può prendere da un prelato che è stato di recente scomunicato dal Vescovo di Madrid. Insomma la loro conversazione assumerà dei toni non proprio distensivi al punto che Emilia cercherà di giocarsi l’ultima carta, spiegando che la bambina ha perso la parola da quando è stata sottratta alle loro cure.

Così Hernano pronuncerà il suo diktat nella speranza che la donna lo capisca una volta e per sempre. Ebbene secondo l’uomo Beatriz deve crescere sotto il suo controllo, perchè solo lui sa quale sia il suo bene. A quel punto Emilia vorrebbe dirgli un’altra cosa, ma Hernando sarà molto scortese invitandola ad uscire dalla sua casa. Successivamente Matias prenderà una decisione che farà discutere dato che penserà bene di lasciare Prado, la quale non potrà credere alle sue orecchie quando ascolterà le motivazioni del giovane.

Ovviamente questa presa di posizione innescherà una serie di conseguenze alla Locanda dato che la giovane non vorrà più lavorare al suo fianco. Subito Alfonso cercherà di indagare per capire cosa abbia spinto suo figlio a lasciare Prado. Dalle parole del giovane Alfonso intuirà che c’è qualcosa sotto ed è per questo che si impegnerà a scoprirlo. Matias sarà molto vago o per lo meno proverà ad esserlo, mentre Alfonso pare aver capito cosa ha trainato il giovane verso questa direzione. Così nell’uomo nasce il sospetto che Matias abbia lasciato Prado perchè infatuato di Beatriz. Se questa fosse la versione ufficiale sicuramente la ragazza ne morirebbe immaginando di non essere più tra i pensieri di chi considerava essere il suo amato.

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Il Segreto Gratis



Leggi anche