Anticipazioni Tempesta d’Amore, puntata 30 gennaio il ricatto di Oskar



Nella puntata di lunedì 30 gennaio della soap opera bavarese Tempesta d’Amore vedremo Oskar seriamente intenzionato ad aiutare Tina.

Il fratello di Pia si rende conto che la sua amata è fin troppo stressata dal lavoro al punto che André la metterà di fronte ad una scelta che avrà il sapore di un ricatto. Quando Oskar capirà in che modo André vuole costringere Tina a piegarsi ai suoi voleri, entrerà in campo con lo scopo di ricordargli chi ha il coltello dalla parte del manico.

Così Oskar finisce per ricattare André: se non andrà incontro alla sua fidanzata, lui smetterà di essere il mastro birraio della Burger Brau. Inizialmente l’uomo non crederà alle sue parole ma poi si convincerà che Oskar sta facendo sul serio. Ovviamente però Andrè dovrà promettere di non raccontare a Tina l’intrusione di Oskar per evitare che la giovane possa preoccuparsi inutilmente. Lo scopo del ragazzo è quello di alleggerire il lavoro di Tina in modo che la giovane possa avere più tempo per lui. Eppure accadrà l’esatto contrario dato che quel tempo guadagnato la giovane vorrà investirlo per riallacciare i rapporti con David, soprattutto ora che sta uscendo con Clara.

Possiamo immaginare che cosa penserà Oskar quando verrà a sapere che quello che ha fatto per la sua amata non ha molto valore dato che Tina sembra essere propensa a recuperare il tempo perduto con David. Di fronte a questo inatteso e imprevedibile scenario Oskar deciderà di vendicarsi ma sua sorella lo metterà in guardia spiegandogli che il modo migliore per attuare il suo piano è quello di aspettare che la situazione si evolva da sola dato che Tina secondo lui sta semplicemente aspettando un suo errore. Se fosse vero vorrebbe dire che la ragazza non lo ama come inizialmente gli ha fatto credere. Quale sarà la reazione di Oskar?



Nel frattempo Clara si rende conto che le attenzioni di David non sono casuali e improvvise ma sono dettate da una mirata regia tesa a distrarre la giovane. Con questo comportamento Desirée dimostra di avere paura di Clara, altrimenti non creerebbe questo diversivo per metterla in cattiva luce verso Adrian il quale sembra spinto naturalmente verso di lei. Inizialmente Clara non saprà se preoccuparsi di questo gesto o prenderla con più leggerezza, ma poi sua madre la farà riflettere sul fatto che Desirée la teme altrimenti non arriverebbe a fare una cosa del genere.

Quello che può fare Clara è sfruttare questo vantaggio magari facendo ingelosire Adrian, il quale cercherà di proteggere la giovane dato che ha molto a cuore la sua emotività. Questo senso di protezione che da sempre Lechner nutre per Clara infastidisce Desirée che crede quindi di aver peggiorato la situazione. In questo scenario il consiglio di sua madre pare essere il più convincente, per questo Beatrice insiste sulla necessità che sua figlia resti incinta di Adrian. Solo così può tenerlo legato a sè, ma evidentemente la giovane ha dei motivi per i quali non può giocarsi questa carta.

Quando la ragazza noterà una certa apprensione verso Clara nei comportamenti del suo amato, inizierà seriamente a preoccuparsi temendo di non poter più tornare indietro. A peggiorare la situazione si metterà David il quale vedrà Clara sotto una nuova luce, ma la giovane non gli darà molto credito convinta che stia solo mettendo in pratica una strategia della sorella. A quel punto David si sveglierà e capirà di essere stato solo usato. Il conflitto tra fratello e sorella avrà delle ripercussioni non solo sul piano professionale ma anche nel suo rapporto con Adrian che inizierà a farsi delle domande sulla sua sincerità e sulla sua onestà.

Leggi: Tempesta d’Amore, anticipazioni puntata 31 gennaio André nei guai

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Tempesta d'Amore Gratis



Leggi anche