Anticipazioni Beautiful, puntata 27 gennaio il tentativo di Julius



Nella puntata di venerdì 27 gennaio della soap opera americana Beautiful vedremo Julius particolarmente intenzionato a recuperare il suo rapporto con Vivienne.

La madre di Nicole e Maya sembra piuttosto confusa in merito all’atteggiamento di suo marito il quale vorrebbe ricominciare d’accapo nella speranza che la donna arrivi a perdonarlo. Vivienne però nutre una serie di dubbi relativi al fatto che non sa esattamente se può nuovamente fidarsi di lui. L’idea che Julius le abbia tenuto nascosto per tutti questi anni il fatto che avesse una figlia con un’altra donna è qualcosa che non riesce a digerire.

Questo atteggiamento la spinge a credere che egli può ingannarla anche in futuro. Julius le prometterà che d’ora in poi le dirà ogni cosa anche a rischio di perderla per sempre. Quello a cui ambisce l’uomo è che sua moglie gli dia un’altra possibilità nonostante sia fermamente convinto del fatto che ci siano poche speranze. Così Julius farà un attento discorso alla sua amata spiegandole le ragioni che l’hanno indotto a mentirla. Ora lui è consapevole della sua reale situazione ma nello stesso tempo vuole far capire a sua moglie di essere pronto a tutto pur di instillare in lei l’antica fiducia di una volta.

Nel frattempo Sasha è costretta a confrontarsi con Zende circa l’attrazione che la giovane prova per lui. Egli ha cercato in tutti i modi di farle capire che ama Nicole, ma la ragazza sembra intenzionata a farle cambiare idea. Ora Zende le chiederà come si senta a tradire in questo modo la fiducia di sua sorella dopo averle chiesto perdono e dopo averla rassicurata sulla sua buona fede.

Egli non capisce fino a che punto può arrivare la crudeltà e l’ipocrisia di Sasha che avverte il giovane circa la sua ostilità. A quel punto Zende capisce che la ragazza è talmente fuori di testa che potrebbe arrivare a ricattarlo anche per qualcosa che non ha commesso.


Contemporaneamente assisteremo ad un interessante conversazione tra Ridge e Brooke i quali senza saperlo getteranno le basi di una rinnovata intesa. Infatti prima l’uomo le racconterà i suoi reali sentimenti in merito alla questione della presunta paternità di Douglas e il suo arenato rapporto con Caroline che sembra ancora innamorata di Thomas, poi Brooke lo aggiornerà su quello che è successo con Katie.

Così la donna gli spiegherà fin dove l’ha portata l’arroganza unita alla determinazione di Bill. Lei avrebbe voluto metterci una pietra sopra per non far soffrire ulteriormente sua sorella, ma poi si è vista costretta a continuare dato che non riusciva a frenare gli istinti dell’uomo. Ora però la situazione è piuttosto incandescente dato che Katie e Bill stanno facendo muro contro muro usando egoisticamente Will. Bill vorrebbe ottenere l’affidamento esclusivo di suo figlio facendo leva sulla dipendenza dall’alcol di sua moglie.

Ma Brooke ritiene che questo passo di Bill sia più lungo della gamba e che a lungo andare potrebbe incidere profondamente sulla stabilità emotiva di sua sorella. Le parole della donna non sembrano far cambiare idea all’uomo che invece vuole andare dritto per la sua strada. In questo scenario Brooke si renderà conto che questa unione non è più un piacere ma quasi un dovere.

Secondo Ridge lei deve parlarne con l’uomo in modo da poter salvare il suo rapporto con Katie, così come lui ha avuto il coraggio di raccontare tutto a Thomas e rivelarlo durante una riunione dell’azienda. Infatti Brooke apprezza il gesto di Ridge affermando di essere molto fiera di lui, perchè in quel modo ha dimostrato a tutti che bisogna sempre dire la verità e affrontare le proprie responsabilità che nel suo caso gli hanno fatto perdere il posto di responsabile amministrativo.

Leggi anche: Beautiful, anticipazioni puntata 28 gennaio il confronto tra Ridge e Brooke

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Beautiful Gratis