Beautiful, anticipazioni puntata 28 gennaio il confronto tra Ridge e Brooke



Nella puntata di sabato 28 gennaio della soap opera americana Beautiful assisteremo ad un interessante confronto tra Ridge e Brooke.

Ridge si confesserà e racconterà a Brooke tutte le dinamiche interne relative al suo rapporto con Caroline. Partendo dalla questione della paternità di Douglas egli le rivelerà che secondo lui tra suo figlio e Caroline c’è ancora qualcosa. Infatti Ridge è del parere che il loro amore sia ancora vivo e vegeto, per quanto la sua amata stia cercando di reprimerlo con tutte le sue forze. Per questo motivo l’uomo si chiederà se forse non è arrivato il momento di mettersi da parte per favorire la coppia o semplicemente deve recuperare quello che c’è ancora di buono nel suo rapporto con Caroline.

A quel punto Brooke gli rivela di essere stata particolarmente colpita dal suo gesto e cioè quello di rivelare la verità sulla paternità del piccolo. Secondo lei questo gesto dimostra la sua rinnovata maturità ma soprattutto di tenere molto al rapporto che ha con suo figlio malgrado le divergenze. Per questa ragione la donna le consiglierà di ascoltare il suo cuore e di capire realmente quali sono i suoi sentimenti prima di commettere un altro errore.

Ebbene Ridge le confesserà di voler dare la precedenza a quello che prova Thomas e scoprire se ama ancora Caroline. Se così fosse egli sarebbe pronto a mettersi da parte. Allora Brooke gli chiederà per quale motivo non vuole accertarsi prima dei reali sentimenti della sua amata e in quel frangente Ridge le farà capire che già da tempo ha avuto il sospetto che Caroline sia presa ancora da lui. Nelle fasi concitate che hanno determinato la nascita di Douglas egli non poteva chiudere la loro storia per non far agitare la donna, ma ora che il piccolo ha ritrovato il suo vero padre la sua presenza sembra superflua.


La saggezza di Ridge incanterà Brooke la quale si renderà conto che avrebbe avuto bisogno delle sue parole prima di rovinare la vita a sua sorella. Ecco allora che verrà il turno della donna la quale gli racconterà come sono andate veramente le cose. Inizialmente Brooke avrebbe voluto dire la verità a sua sorella ma i suoi continui sbalzi d’umore non gli e l’hanno permesso. Poi si è resa conto che stava facendo un errore e quindi ha trovato il coraggio di rompere con Bill, il quale però si è opposto spiegandole che non avrebbe accettato la sua resa. Così la donna si è trovata a vivere una storia molto complessa e faticosa da cui non riusciva a trarne alcun aspetto positivo.

Per lei la scoperta di Katie è stata una liberazione dato che non sapeva più come essere felice con Bill. In siffatto contesto il rapporto con sua sorella  naufragato del tutto anche perché suo marito sta facendo di tutto pur di metterla contro a suo figlio, facendo leva sulla sua dipendenza dall’alcol. Insomma Brooke si trova in una situazione ingestibile nella quale avrebbe avuto bisogno di un uomo come Ridge che potesse consigliarla nel migliore dei modi.

L’uomo però non è convinto che la colpa di tutto questo sia solo di Brooke, la quale dal suo racconto ha tentato di recuperare e di mettere la parola fine alla sua storia, ma senza riuscirci. Secondo lui Katie dovrebbe sapere che cosa ha fatto suo marito e in che modo ha cercato di costringere la donna a vivere una storia col fiato sospeso. Ma Brooke non crede che sua sorella voglia ascoltarla e di conseguenza non sa in che modo riuscire a farle cambiare idea. Ma Ridge le spiegherà che un modo c’è sempre.

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Beautiful Gratis