Anticipazioni Beautiful, puntata 18 gennaio la discutibile reazione di Bill



Nella puntata di mercoledì 18 gennaio della soap opera americana Beautiful vedremo in che modo reagirà Bill quando verrà a sapere che Katie ha scoperto ogni cosa sul suo tradimento.

Non appena Bill ritornerà a casa dovrà da subito confrontarsi con sua moglie, la quale ha recentemente scoperto della sua relazione clandestina con Brooke. Ebbene di fronte alle parole della donna, Bill anziché scusarsi o ammettere di essere nell’errore avrà un atteggiamento molto discutibile che farà arrabbiare Katie. Infatti l’uomo dice a Alison di portare via Will.

A quel punto Katie lo implora di riportarle suo figlio, ma inutilmente. Insomma Bill nella paura che sua moglie potesse impedirgli di vedere il figlio ha pensato bene di escluderlo dalla discussione lasciando intendere che non vuole in alcun modo che sia coinvolto nella loro faccenda privata. Bill non è dispiaciuto per quello che è successo e preferisce non trincerarsi dietro delle formali scuse, quasi come se l’unica soluzione a questo tradimento sarebbe quella di far naufragare il loro matrimonio.



Katie è distrutta e l’arroganza di suo marito non certo migliora le cose. Ma Bill sa che è inutile fingere di essere dispiaciuto, ormai la verità è saltata fuori e quindi pensa al momento solamente a salvare la sua posizione di padre dato che quella di marito non ha più ragione di esistere.

Intanto Quinn nonostante le parole di Eric, lo va a trovare in azienda con lo scopo di riottenere il lavoro perso, ma i due finiscono a letto insieme lasciando intendere che il loro rapporto clandestino è destinato a diventare qualcosa di speciale e duraturo. Come reagiranno i figli di Eric quando sapranno della relazione del loro padre con la temibile Fuller? Riusciranno ad unire le forze mettendo da parte gli storici dissensi per proteggere l’azienda di famiglia dalle mire della donna?

Leggi: Beautiful, anticipazioni puntata 19 gennaio Ridge vs Rick

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Beautiful Gratis