Anticipazioni Cuore Ribelle, puntata 2 gennaio Raul vs Adolfo



Nella puntata di lunedì 2 gennaio della soap opera spagnola Cuore Ribelle vedremo quali saranno i due personaggi protagonisti di un’accesa discussione in nome del loro amore per Sara.

Raul non appena incontrerà Adolfo nel centro di Arazana ne approfitterà per fargli sentire che cosa pensa di lui, dato che secondo il fotografo l’uomo non ha fatto altro che servirsi di Sara solo per i suoi scopi. Insomma secondo Raul Adolfo ha cercato di far credere alla Bandolera di essere ancora innamorato di lei solo ed unicamente per convincerla ad aderire alla causa della Garduna.

L’opinione di Adolfo sarà totalmente opposta dato che l’uomo ritiene di aver fatto da sempre tutto ciò che è in suo potere per difendere la giovane dalle mire del Bocanegra. A quel punto Raul gli chiederà che cosa ha fatto allora per evitare che il bandito rapisse suo figlio. Di fronte al silenzio dell’uomo capiremo che Raul ha colpito il bersaglio!



Adolfo sapeva del rapimento e non ha fatto nulla per impedirlo, ma ciò che è peggio è che ha cercato di far credere a Sara che lui in fondo non ne sapeva nulla. Da questa reazione capiremo la vera natura di Adolfo, il quale non ha intenzione di aiutare la Bandolera come invece vuole far credere. In siffatto contesto sarà singolare la reazione di Raul che invece sta cercando in tutti i modi di far capire a Sara quanto lui ci tenga a lei.

Raul sta andando contro tutti e tutto pur di aiutare la giovane, la quale sta realizzando che il fotografo è davvero pronto a sacrificarsi per lei. Nel frattempo Pablo si complimenterà con Sofia per essere riuscita a mettere in fuga il Bocanegra, ma la donna non è per niente rilassata anzi teme che quella del bandito non sia l’ultima visita dato che presto si vendicherà per l’oltraggio subito.



Leggi anche