Anticipazioni Il Segreto dal 23 al 28 settembre 2019: Don Anselmo medita il suicidio



Nelle puntate dal 23 al 28 settembre 2019 della soap opera spagnola Il Segreto vedremo Don Anselmo particolarmente giù di morale al punto che l’uomo inizierà a meditare la possibilità di sottrarsi alla vita arrivando perfino al suicidio. Una scelta sofferta che metterrà però in luce una profonda lacerazione nel suo cuore. Cosa farà il buon prelato?

Don Anselmo medita il suicidio

Anticipazioni Il Segreto dal 23 al 25 settembre 2019: Don Anselmo medita il suicidio

Lunedì 23 settembre 2019 – La strana reazione di Isaac: sia Antolina che Matias restano piuttosto perplessi di fronte all’indifferernza di Isaac in merito alle prossime nozze tra Elsa e il dottore. Per Antolina è un buon segno, vuol dire che suo marito ci ha messo una pietra sopra! Per Matias invece non c’è nulla di buono in questa reazione conoscendo perfettamente l’amore che il suo amico nutre da sempre per la Laguna. Successivamente vedremo Maria e Roberto accingersi a fare i documenti che serviranno loro per acquistare la nuova casa a Puente Viejo.

Martedì 24 settembre 2019 – Il sospetto di Alvaro: dopo aver ricevuto l’irruenta visita di Isaac che lo ha completamente travolto con le sue minacce, Alvaro riceve una telefonata che potrebbe comprometterlo. A tal proposito proprio in quel momento irrompe Elsa, ma l’uomo non sa dire se la donna ha sentito la sua conversazione. In un secondo momento Meliton scopre che gli inquirenti vogliono interrogare Don Anselmo ad ogni costo. Di conseguenza corre dal sindaco per comunicargli le loro intenzioni.

Mercoledì 25 settembre 2019 – L’interrogatorio di Don Anselmo: Don Anselmo è dilaniato dai sensi di colpa e non riesce a mentire. Ragion per cui fa intendere agli inquirenti che Carmelo e Don Berengario potrebbero avere una qualche responsabilità sulla morte dei Molero. Ragion per cui si complica la posizione dei due. Ovviamente il buon prelato soffre per la sua decisione e inizia a meditare di togliersi la vita.

Mercoledì 25 settembre 2019 – Carmelo e Don Berengario in difficoltà (puntata serale) Meliton si reca dal sindaco e gli comunica che presto potrebbe venire ad arrestarlo. Stessa sorte per il prelato dopo la confessione di Don Anselmo, il quale a seguito delle sue parole viene travolto da una crisi di fede.

Il Segreto anticipazioni dal 26 al 28 settembre 2019: Alvaro si vendica di Antolina

Giovedì 26 settembre 2019 – L’intervento salvifico di Raimundo: Grazie all’intervento di Raimundo, Don Anselmo non si lancia nel vuoto. L’uomo era giunto fin sopra l’altura per togliersi la vita dopo aver confessato la complicità di Don Berengario e di Carmelo nell’assassinio dei Molero. In siffatto contesto il prete si domanda fino a che punta può valere la Fede se in gioco ci sono valori come la giustizia personale e l’amicizia. D’altronde i suoi amici hanno ucciso i Molero dopo aver stuprato Julieta. In siffatto contesto la sua fede inizia a vacillare al punto che l’uomo non sa più chi è e cosa vuole dalla vita.

Venerdì 27 settembre 2019 – Julieta e il leone sono spariti: a Puente Viejo fugge un leone e chiaramente tutti vanno nel panico all’idea di poter incontrare questo animale selvaggio. Di contro anche la povera Julieta sparirà nel nulla mettendo in forte agitazione Consuelo. Tutti vivranno un momento di profonda preoccupazione al pensiero che Julieta possa essere aggredita dal leone scappato.

Sabato 28 settembre 2019 – Alvaro ricatta Antolina: il rapporto di forza tra Alvaro e Antolina si capovolge e dopo una forte discussione tra i due, il dottore pensa bene di ricattare la giovane la quale si era recata da lui per fargli pressione sul loro accordo. Alvaro allora le fa capire che la giovane non è nella posizione di ricattare nessuno dato che è la prima ad avere un segreto. Così le confessa di essere pronto a rivelare qualcosa sulla sua dubbia gravidanza.

 

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Il Segreto Gratis



Leggi anche