Anticipazioni Beautiful dal 24 al 28 giugno 2019: colpo di scena alla Forrester Creations



Nelle puntate dal 24 al 28 giugno 2019 della soap opera americana Beautiful assisteremo ad un vero e proprio colpo di scena che minerà seriamente la tranquillità di alcuni rapporti. Ebbene secondo alcune indiscrezioni Brooke si troverà in una situazione al quanto imbarazzante. Che cosa farà di così sconvolgente?

Anticipazioni Beautiful dal 24 al 28 giugno 2019

Anticipazioni Beautiful dal 24 al 26 giugno 2019: colpo di scena alla Forrester Creations

Lunedì 24 giugno 2019 – Bill appoggia Brooke: Bill comprende la delusione di Brooke e cerca di farle sentire tutto il suo appoggio. D’altronde lui lo aveva previsto e cioè che prima o poi Ridge l’avrebbe messa in secondo piano. In tal senso la sua scelta di favorire Steffy mettendo da parte Hope, è perfettamente nel suo stile! In quel momento Brooke si sente capita e ringrazia Bill per le sue parole. Nel frattempo Hope confessa a suo marito di essere molto turbata per la scelta di Ridge e di sentire su di se il peso della sconfitta. Liam allora cerca di minimizzare quanto accaduto, ma basterà?

Martedì 25 giugno 2019 – Brooke attacca Ridge: Brooke attacca il suo compagno accusandolo di aver favorito sua figlia e di aver volutamente penalizzare Hope. Per l’uomo invece la questione è più semplice del previsto: la linea di Hope non ha venduto molto e quindi è giusto premiare una collezione seguita dal pubblico. Brooke è però del parere contrario e crede che questa scelta avrà delle conseguenze per l’azienda ma anche per il loro rapporto.

Mercoledì 26 giugno 2019 – Hope punta il dito contro Steffy: Hope accusa Steffy di aver convinto suo padre ad estrometterla dalla sua linea. Steffy però si difende spiegando di non aver fatto nulla per convincerlo ricordandole che la sua collezione non è mai stata messa in discussione, è stata solo accantonata. Per questa ragione ritiene che il suo astio sia immotivato e subdolo.



Beautiful anticipazioni dal 27 al 28 giugno 2019: Brooke bacia Bill

Giovedì 27 giugno 2019 – Brooke si schiera dalla parte di Bill: Brooke ritiene che la scelta di sua sorella sia pericolosa e inappropriata. Secondo la moglie di Ridge infatti non ha molto senso la richiesta di Katie finalizzata solo a mettersi contro Bill. In tal senso Brooke incalza spiegando che non riesce proprio a capire il motivo per il quale la donna dovrebbe volere l’affidamento esclusivo: sa bene cosa può fare o dire Bill pur di riaffermare la sua identità di padre. Al contrario Ridge apprezza la presa di posizione di Katie e ritiene che Thorne può essere un ottimo padre per Will, dopo i fallimenti di Bill. Questa notizia inquieta Brooke che non riesce più ad apprezzare l’operato di suo marito. Anche in questo caso i due sono distanti e presto questa barriera che si sta creando tra di loro diventerà sempre più alta.

Venerdì 28 giugno 2019 – Brooke e Bill si….: Brooke ha ancora modo di parlare con Bill, il quale questa volta è lui a confessare le sue preoccupazioni. In tal senso non riesce ad accettare le recenti richieste della sua ex-moglie la quale ha sopreso vuole l’affidamento esclusivo di Will. Secondo Bill è tutta colpa di Thorne che gli ha messo in testa questa idea assurda. Così Brooke si lascia scappare che anche Ridge è d’accordo con Katie, lasciando intendere che c’è un complotto alle sue spalle. Successivamente Bill ritorna sul gesto scellerato di penalizzare Hope che stava facendo un buon lavoro con la sua linea. Il cambio di discorso serve ad alleggerire l’attenzione e a far capire a Brooke di essere nuovamente vicino a lei come una volta. Brooke percepisce la sua vicinanza e ammette di esserne contenta. Così tra i due scatta un bacio passionale e imprevedibile che avrà però delle conseguenze drammatiche….

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Beautiful Gratis



Leggi anche