Anticipazioni Beautiful dal 21 al 27 gennaio 2019: Taylor confessa l’agguato



Nelle puntate dal 21 al 27 gennaio 2019 della soap opera americana Beautiful scopriremo che dietro il tentato omicidio di Bill, si nascondeva la “mano” di Taylor, la quale arriverà a confessare di essere la diretta responsabile.

Anticipazioni Beautiful dal 21 al 27 gennaio 2019

Anticipazioni Beautiful dal 21 al 24 gennaio 2019: le dichiarazioni di Hope

Lunedì 21 gennaio 2019 – La confessione shock di Hope: Hope spiega a Brooke di aver consigliato a Liam di lasciare Steffy, perché secondo lei i due non hanno più nulla in comune. Ridge ascolterà per sbaglio uno stralcio di questa conversazione per poi chiedere alla sua amata spiegazioni a riguardo. In quel frangente Brooke gli rivelerà di essere dalla parte di sua figlia dato che anche secondo lei non ha più senso la relazione tra Liam e Steffy.

Martedì 22 gennaio 2019 – Bill vuole che Liam lasci Steffy: anche secondo Bill la relazione tra suo figlio e Steffy è al capolinea, per questo cerca di convincerlo a troncare una volta e per tutte. Per poi aggiungere il suo interessamento nei confronti della giovane, che ha forse bisogna di avere accanto una figura paterna. Liam è disgustato dalla sua sincerità.

Mercoledì 23 gennaio 2019 – L’avvertimento di Thorne: Thorne incontra Brooke e cerca di farle capire per quale motivo dovrà allontanarsi da Ridge, il quale continua a creargli dei problemi. La donna lo ammonisce dichiarando che suo marito non c’entra nulla con il tentato omicidio ai danni di Bill.

Giovedì 24 gennaio 2019 – Ridge affronta Bill: finalmente tra Rige e Bill ci sarà un vero e proprio confronto durante il quale il primo chiederà apertamente al secondo di lasciare in pace sua figlia, per poi aggiungere che non deve più intromettersi nella storia con Liam. Saranno i due giovani a capire se devono o no stare ancora insieme.



Anticipazioni Beautiful dal 25 al 27 gennaio 2019: Taylor confessa l’agguato

Venerdì 25 gennaio 2019 – Taylor vuole aggredire “di nuovo” Bill: Taylor si presenta a casa di Bill con una mazza con il solo scopo di colpire “ancora” l’uomo per quello che ha fatto a Steffy. L’uomo incredulo della sua presenza, si difende spiegando che è stato un rapporto consenziente. Nello stesso tempo l’uomo ha un dubbio o meglio la percezione che Taylor sia la stessa persona che gli ha sparato quella famosa sera.

Sabato 26 gennaio 2019 – La confessione di Taylor: Taylor confessa a Bill di essere stata lei quella nota a sparare. Il suo obiettivo era quello di ucciderlo specie quando ha visto accanto a lei la pistola d’oro, un’occasione che non poteva lasciarsi sfuggire. A quel punto Bill incalza spiegando che non c’è stata alcuna violenza dato che è stata proprio Steffy a cercarlo, per quanto fosse strano provare un’attrazione per il padre di tuo marito. Taylor però non sembra credere alle sue parole e continua il suo monologo giustificando la sua azione e ammettendo di essere pronta ad ucciderlo.

Domenica 27 gennaio 2019 – Bill scopre l’innocenza di Liam: l’unico aspetto positivo di tutta questa faccenda è che Liam è in realtà innocente. Infatti Bill realizza che allora suo figlio non ha attentato alla sua vita come invece va dicendo. Per questo motivo l’uomo vuole capire per quale ragione Liam ha rischiato di finire in carcere per qualcosa che non ha commesso? Nel frattempo Brooke cerca di tranquillizzare Hope in merito a quello che avrebbe detto riguardo la storia d’amore tra Liam e Steffy. Secondo la donna la giovane non ha nulla da rimproverarsi e ha fatto solo quello che le diceva il cuore. Di contro Brooke ritiene che Steffy non può inseguire un uomo che prova per lui solo tanta compassione per il gesto vile di cui si è macchiata. Ridge però ritiene che tutti meritano una seconda possibilità, anche nel suo caso è andata così.

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Beautiful Gratis



Leggi anche