Anticipazione puntata Beautiful 31 maggio: i dubbi di Steffy



Nella puntata di giovedì 31 maggio della soap opera americana Beautiful vedremo in che modo Steffy cercherà di capire le ragioni che hanno spinto Bill a picchiare suo figlio. Sarà molto interessante vedere le differenti reazioni che avrà la giovane nell’ascoltare la sua confessione. Inizialmente darà credito alle sue parole, poi le verranno alcuni dubbi per via di alcune sue frasi che la lasceranno piuttosto perplessa. Ad ogni modo il suo confronto con Bill sarà molto costruttivo. Di lì in poi si capirà meglio il comportamento di Steffy in merito a tutta questa faccenda. Secondo Steffy Liam deve fidarsi oppure no di Bill?

Anticipazione puntata Beautiful 31 maggio

Anticipazione puntata Beautiful 31 maggio: i dubbi di Steffy

Steffy si reca da Bill per confrontarsi in merito a quello che è successo Liam. In quel frangente l’uomo ammetterà di essere molto dispiaciuto per la sua aggressione. Non avrebbe voluto picchiare suo figlio. Ragion per cui sa perfettamente che non ci sono giustificazioni in merito. Sotto però l’incalzare della giovane, Bill confessa di essersi sentito alle strette, quindi mosso da un impeto di rabbia e frustrazione si è scagliato contro di lui, quasi come se volesse punirlo della sua arroganza. Quello che ha fatto è imperdonabile se ne rende conto, ma nel tempo stesso si augura che Liam possa mettersi una mano sulla coscienza e dargli un’altra possibilità. Le sue parole colpiscono Steffy che gli fa capire di essere dalla sua parte. La comprensione e il sostegno dimostrati da Steffy spingono Bill ad alcune affermazioni che lasciano la giovane perplessa. In tal senso l’uomo dichiara che Liam non sarà mai all’altezza di Steffy, facendole capire che invece lui è in grado di poterla apprezzare. Con questa frase Steffy si irrigidisce e inizia ad avere i suoi primi dubbi.



Beautiful anticipazioni puntata 31 maggio: le lacrime di Brooke

Brooke scoppia in lacrime davanti alle insistenti domande di Ridge al quale racconta di aver paura di Bill. La donna non scende nei particolari ma lascia intendere di essere terrorizzata dal suo amato, il quale le ha fatto recentemente delle confessioni che l’hanno lasciata a bocca aperta. In quel frangente Ridge ha l’opportunità di far capire a Brooke quanto amore c’è ancora verso di lei. Successivamente la donna si reca da Liam con l’intenzione di chiedergli scusa a nome di suo marito. Il giovane apprezza il suo gesto ma nello stesso tempo si rende conto che la donna ha davvero paura di Bill. Successivamente nello studio di Liam entra Wyatt con il quale ha un serio confronto.

Mentre il primo cerca di spiegargli in che modo le cose cambieranno in azienda, il secondo cercherà di capire per quale ragione Bill ha ceduto la sua leadership. A quel punto Liam infastidito dalle sue domande cercherà di metterlo in riga spiegandogli che d’ora in poi ci dovrà essere sul lavoro un altro tipo di rapporto tra di loro visto e considerato che ora lui è il capo. Queste parole unite ad un tono aggressivo faranno infuriare Wyatt che ammetterà di essere infastidito da quell’atteggiamento prevaricante.

A quel punto Liam sposterà l’attenzione sulla fattibilità di alcuni progetti e anche in questo caso i due avranno uno scontro, fino al punto in cui il nuovo CEO alzerà la voce con lo scopo di fargli capire che ora non può opporsi alle sue decisioni. Infine vedremo Liam piuttosto inquieto per l’atteggiamento assunto recentemente dalla sua amata, la quale continua ad incalzarlo con lo scopo di ottenere un incontro chiarificatore con suo padre. In tal senso Liam teme che Bill abbia in qualche modo ingannato la giovane con lo scopo di ottenere ciò che desidera. Liam alla fine dei conti riuscirà a perdonare suo padre?

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Beautiful Gratis



Leggi anche