Anticipazioni Beautiful puntata 23 maggio 2018: Bill chiede perdono



Nella puntata di mercoledì 23 maggio della soap opera americana Beautiful vedremo Bill pronto a tutto pur di rimettere apposto le cose. L’occasione gli sarà offerta da Steffy, la quale si recherà subito da lui per chiedergli spiegazioni in merito al pugno sferrato a Liam. In quella circostanza Bill avrà l’occasione di mostrarsi realmente pentito e addolorato. In tal senso Steffy si renderà conto che tra i due c’è ancora una possibilità di ricongiungersi con lo scopo di gettarsi alle spalle tutto il male provocato. Ma siamo sicuri che la presa di coscienza di Bill possa davvero cambiare le cose? Liam accetterà il perdono di suo padre?

Anticipazioni Beautiful puntata 23 maggio 2018

Anticipazioni Beautiful puntata 23 maggio 2018: Bill chiede perdono

Steffy scopre che Liam è stato aggredito da Bill e ci resta molto male dato che non si aspettava minimamente questa aggressione da parte di suo suocero. Ragion per cui si dirige a casa di Bill per capire la ragione del suo gesto ma soprattutto per ammonirlo. Secondo lei Bill ha sbagliato a picchiare Liam, al di là della motivazione effettiva che l’ha spinto a comportarsi in quel modo. Bill le da ragione e ammette di aver sbagliato. Successivamente chiede alla ragazza di perdonarlo, ma quello che davvero farebbe piacere a Steffy e vedere il sereno tra lui e il suo amato. A tal proposito Bill si dichiara pronto ad un chiarimento con Liam.



Beautiful anticipazioni puntata 23 maggio 2018: La delusione di Wyatt

La promozione avuta da Liam non è stata accolta con entusiasmo da Wyatt che ha dunque iniziato a farsi qualche domanda sul suo futuro professionale. Di conseguenza il giovane deciderà di affrontare Bill con lo scopo di capire perché gli ha preferito Liam. Ovviamente l’uomo sarà molto in difficoltà perché cercherà in tutti i modi di tenere all’oscuro il giovane dalle ragioni che lo hanno spinto a cedere il suo posto a Liam.

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Beautiful Gratis



Leggi anche