Anticipazione Beautiful puntata del 16 maggio: la delusione di Maya



Nella puntata di mercoledì 16 maggio della soap opera americana Beautiful vedremo Maya profondamente amareggiata per qualcosa che farà Lizzie inaspettatamente. In tal senso Maya inizierà seriamente a preoccuparsi pensando che sia tutta colpa di Nicole. Successivamente racconterà l’accaduto a Rick nella speranza che suo marito possa fare qualcosa di concreto per aiutarla a sopportare questa situazione così pesante. Su questa lunghezza d’onda Maya arriva anche a pensare che sia tutto frutto di una strategia ordita da sua sorella. In ogni caso Nicole deve allontanarsi da Lizzie, proprio per evitare che la bambina arrivi a confondere la natura dei suoi legami. Che cosa ha detto di così sconcertante Lizzie?

Anticipazione Beautiful puntata del 16 maggio

Anticipazione Beautiful puntata del 16 maggio: la delusione di Maya

Durante una festa Lizzie trovandosi accanto a Nicole ha esordito chiamandola “mamma”. All’episodio assiste anche Maya che ci resta molto male all’idea che sua figlia possa riconoscere Nicole come sua madre. Il dramma è che geneticamente Lizzie è la figlia naturale di Nicole, dato che è stata lei a partorirla, ma Maya continua a ribadire il suo diritto di maternità. Di fronte a tale scena la donna inizia ad ipotizzare che in realtà sia stata proprio sua sorella ad inculcare nella piccola questa idea. Ovviamente tutto ciò mette seriamente in agitazione Maya che inizia a credere che ci sia un complotto alle sue spalle. In tal senso Rick cerca di farla ragionare ma senza riuscirvi, fino al punto che sarà proprio l’uomo a proporre una soluzione per rasserenare la donna. Ebbene Rick le comunica che potrebbe mandare Zende e Nicole a Parigi per un lavoro in modo che Lizzie starebbe così lontana da sua sorella. Maya crede che come soluzione temporanea vada bene, augurandosi che il problema non si ripresenti ma nella speranza che sia un caso isolato.



Beautiful anticipazione puntata del 16 maggio: la preoccupazione di Caroline

Caroline è molto preoccupata di quello che potrebbe fare Liam, ma in tal senso Bill frena la sua agitazione. Secondo l’uomo suo figlio non arriverà a concludere un bel nulla dato che secondo lui ha fin troppo paura di perdere il suo stipendio. Perché per lui è chiaro: semmai dovesse arrivare a rivelare la verità a Thomas, Liam sarebbe licenziato in tronco. In ogni caso Caroline ha paura, soprattutto di deludere il suo amato che ha deciso di stare con lei solo perché crede che sia in fin di vita. Ovviamente questa situazione non piace alla donna soprattutto perché vorrebbe che il suo uomo fosse legato a lei per l’autenticità dei suoi sentimenti e non perché costretto. Intanto Bill cerca di tranquillizzarla spiegandole che non ha nulla di cui temere.

Nel frattempo Liam rivela a Steffy la sua ferma intenzione di far pagare a Bill i misfatti commessi. La giovane cerca di dissuaderlo spiegandogli che in questo modo rischia di far saltare gli equilibri all’interno dell’azienda arrivando perfino a perdere il suo posto di lavoro, ma Liam sembra irremovibile al punto che la sua amata inizia a pensare che forse egli è animato da uno spirito arrivista che finora non si era mai palesato ai suoi occhi.

Infine Sheila ordina a Charlie di recuperare i frammenti video in cui si vedono Quinn e Ridge sempre più vicini con lo scopo di avere a disposizione una prova da mostrare ad Eric circa la complicità mai sopita tra i due. Sheila sa perfettamente come incastrare la Fuller deve solo riuscire a mettere le mani su quelle prove. Da questo punto di vista è certa del fatto che Eric potrebbe chiudere per sempre i rapporti con la Fuller se scoprisse che il suo perdono non è servito poi a nulla.

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Beautiful Gratis



Leggi anche