Tempesta d’Amore anticipazione puntata 11 maggio: il piano di Viktor



Nella puntata di venerdì 11 maggio della soap opera bavarese Tempesta d’Amore vedremo Viktor seriamente intenzionato a far capire ad Alicia chi sia veramente suo padre. Il giovane è innamorato di lei ed è convinto che questo sentimento sia reciproco. L’obiettivo della sua conversazione è quello di aprile gli occhi, ma siamo sicuri che la ragazza voglia davvero assecondarlo?

Tempesta d’Amore anticipazione puntata 11 maggio: il piano di Viktor

Viktor escogita un piano per passare del tempo da solo con Alicia. L’intenzione del giovane è quello di farle capire per quale motivo non può stare con uno come Cristoph. Secondo Viktor Alicia è estremamente ingenua da non accorgersi che persona orribile è Cristoph. Ovviamente queste parole scuoteranno nel profondo la ragazza che quasi si pentirà di essersi prodigata tanto per la loro riconciliazione. Questa reazione sarà poi equivocata dal giovane che subito penserà ad una accettazione della reale situazione che riguarda suo padre. In realtà Alicia ammetterà di essere solo sconvolta del suo tentativo di demonizzazione. Tali parole metteranno in crisi le certezze del giovane che era davvero convinto di poter portare Alicia dalla sua parte, scoprendo di fatto che la ragazza non vuole affatto rinunciare all’amore che prova per Cristoph. Ma allora lo ama oppure no?



Anticipazione Tempesta d’Amore puntata 11 maggio: Alicia si interroga

Alicia si interroga circa i sentimenti che prova per Viktor. La giovane riconosce di essere profondamente legata a lui, ma nello stesso tempo non se la sente di ammettere che c’è qualcosa di più grande tra di loro. Sicuramente la scoperta del suo legame familiare con suo marito non ha di certo aiutato le cose, anzi l’ha messa a dura prova. Ora la ragazza sente da parte di Viktor una forte pressione ed è per questo che cerca di minimizzare l’importanza del loro legame per non dargli false speranze.

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Tempesta d'Amore Gratis



Leggi anche