Anticipazioni Il Segreto puntata 16 novembre: la disperazione di Francisca



Nella puntata di giovedì 16 novembre della soap opera spagnola Il Segreto assisteremo alla disfatta emotiva di Francisca la quale non riuscirà affatto a riprendersi dopo essere stata vittima di un attentato esplosivo durante la celebrazione del suo matrimonio. Ma quello che inquieterà maggiormente la donna sarà il fatto che il corpo di Raimundo non è stato ancora rinvenuto. Aumenteranno quindi le possibilità che l’uomo sia rimasto intrappolato sotto le macerie.

Anticipazioni Il Segreto puntata 16 novembre: la disperazione di Francisca

Francisca è disperata al pensiero di aver perso l’uomo della sua vita. Raimundo infatti non è stato ancora ritrovato. Probabilmente giace in fin di vita sotto le macerie. Ragion per cui la donna si augura che i soccorritori facciano presto prima che sia troppo tardi. Alla paura di perdere il suo neonato sposo si aggiunge il sospetto che Cristobal abbia ordinato l’attentato per mano di Carmelo. Questa supposizione nasce dal fatto che la donna ha visto con i suoi stessi occhi il Leal vagare turbato e inquieto tra le macerie della Chiesa. Intanto possiamo immaginare il malessere dei familiari di Raimundo che attribuiscono la colpa di quello che è successo alla Montenegro. Successivamente vedremo in che modo Beatriz cercherà di attirare l’attenzione di Matias con lo scopo di farlo ingelosire. In questo comportamento Emilia avrà chiaro ogni cosa circa quello che sta succedendo tra i due ed è per questo avrà paura in un errore da parte di suo figlio, magari mosso dall’orgoglio. A tal proposito nelle ore successive Matias finirà per baciare Marcela, la figlia del mugnaio con cui sta intrattenendo una relazione clandestina. A tal proposito è convinta che suo figlio possa arrivare a spingersi oltre solo per fare un dispetto alla sua ex-amata, che intanto sta continuano a suscitare interesse tra i giovani di Puente Viejo dopo aver cambiato il suo look grazie all’intervento di Lucia.


Il Segreto anticipazioni puntata 16 novembre: Gracia vs Hipolito

Gracia rivela di essere infastidita dall’ennesima trovata di Hipolito, il quale continua a seguire degli strambi propositi che lo mettono in ridicolo. La giovane quindi ammette di non sopportare più questa situazione, facendo spaventare Dolores la quale teme che i due si possano lasciare. Così la donna affronta suo figlio per fargli capire che cosa potrebbe succedere di così terribile, ma Hipolito anziché darle importanza finirà per vantarsi di aver spento il suo primo incendio. Il suo unico obiettivo in questo momento è quello di diventare vigile del fuoco. Dolores è incredula di fronte alle parole di suo figlio. Infine dopo la terribile esplosione provocata da Cristobal Garrigues, i soccorritori cercano di far il prima possibile per ritrovare altri corpi sotto le macerie, ma di Raimundo Ulloa nessuna notizia. Cresce l’attesa ma anche l’ansia, nella paura che l’uomo possa essere stato ucciso dall’impatto dei massi sul suo corpo. Francisca è distrutta. Il suo timore è quello di aver perso per sempre Raimundo. L’unica persona che l’ha sempre amata sia nel bene che nel male. Contemporaneamente vedremo Cristobal al settimo cielo al solo pensiero di essere riuscito a portare a termine il suo piano: uccidere Raimundo per indebolire emotivamente la sua rivale. In effetti la donna passerà dei momenti di grave crisi in cui ammetterà a se stessa di aver contribuito alla morte del suo amato. Sarà una vera e propria resa dei conti per Francisca che la metterà nella condizione di rivedere alcuni errori che ha commesso in passato. Neanche la morte di suo figlio l’ha spinta a mettere in dubbio i suoi reali comportamenti, ma con Raimundo è diverso ed è proprio l’amore che prova per lui che la spingerà a cambiare.