Uomini e Donne trono classico Tina Cipollari vs Mattia: l’attacco diretto



Ieri è tornato in onda il trono classico di Uomini e Donne dopo alcuni giorni di anonimato e marginalità televisiva per motivi di scelta e opportunità da parte della redazione. Maria De Filippi e compagnia hanno, infatti, concordato di dare maggiore spazio e risalto al trono over a discapito dei giovani. Una scelta che, di fatto, paga in termini di ascolti tv. Lo testimoniano e certificano i numeri in tal senso. A contribuire ad una risalita del trono classico da questo punto di vista potrebbe pensarci Tina Cipollari. Intrattenitrice nata. Così come litigiosa. Nel suo mirino, stavolta, ci entra Mattia Marciano.

Mattia Marciano

Tina Cipollari non le manda a dire al tronista napoletano e gli indirizza un’accusa neanche troppo velata. Diretta. Parole pesanti il cui eco risuona ancora al di fuori dello studio.


Tina Cipollari vs Mattia Marciano. Lo scontro verbale si è materializzato durante l’ultima puntata del trono classico Uomini e Donne. E’ bastato poco per far scattare l’ira della Cipollari, tendenzialmente piuttosto calma e pacata nei toni e nei contenuti all’interno del trono giovanile. Molto più scatenata com’è, invece, ad inveire contro Gemma Galgani e compagnia al trono over. Stavolta è venuta meno al suo self-control e si è scagliata apertamente contro Mattia, gettandogli tutta la sua diffidenza a parole e nei fatti: “A me tu non hai mai convinto, non mi hai convinto allora e non mi convinci nemmeno oggi”.

L’accusa mossa è sempre la stessa, ricorrente: “Business”, per dirla alla sua maniera. In ragione di un’attività social piuttosto frequente da parte del tronista, a suo dire alla ricerca spasmodica di visibilità e nulla più. O, per meglio dire, ex tronista. Mattia Marciano ha già scelto la donna della sua vita nella scorsa registrazione. Ma questo è un altro discorso. Lo vedremo prossimamente. Così come una Tina Cipollari in grande spolvero. Ricorrente, anch’essa.