Mario Serpa vs il GF VIP 2: la frecciata pungente e furente



Ci sono quelli che restano e quelli che sfumano, vanno via inesorabili nel vasto mare della mediaticità. Alcuni vengono ricordati di più per la loro presenza televisiva, altri decisamente meno. A quest’ultima categoria non appartiene di certo il buon Mario Serpa. A distanza di mesi dalla conclusione del trono gay, il suo nome ed il suo cognome riecheggiano ancora tra i pensieri dei fan telespettatori, rimasti affezionati a quel ragazzo dall’aria dolce e tenera. Che fine ha fatto l’ex corteggiatore, nonchè ex fidanzato, di Claudio Sona?

Mario Serpa

Mario Serpa torna a far parlare di sé e ad essere accostato ad un altro programma tv. Si tratta del GF VIP 2. Per quale motivo? Scatta la sua furia nei confronti del reality di Canale 5. Andiamo a vedere il perché.


Il Mario Serpa furioso. L’ex corteggiatore del trono gay Uomini e Donne torna a farsi notare via social per alcune esternazioni diffuse contro i concorrenti della casa del GF VIP 2, nel commentare quanto sta accadendo in questo inizio di nuova edizione. Nello specifico, egli non avrebbe gradito alcune frasi poco edificanti pronunciate da alcuni concorrenti e lo ha fatto capire chiaramente, allineandosi, di fatto, al pensiero comune sui social in tal senso. Frasi che accosterebbero l’essere gay ad una sorta di malattia di cui si soffre.

Al centro, dunque, il tema dell’omofobia a lui tanto caro. In molti fan, naturalmente, hanno preso le sue difese e hanno subito sostenuto questa sua “battaglia” via Twitter. Questo il suo pensiero: “L’o…..à non è una malattia, omofobia sì! Curatevi voi! #GFvip”. Ogni riferimento è puramente casuale, si dice. Mario Serpa a gamba tesa contro il GF VIP 2  e i suoi concorrenti. E pensare che avrebbe potuto esserci lui tra questi. Dopo tutto ciò non si sarà pentito affatto di non aver partecipato. Ne siamo certi. Previsto un ritorno a Uomini e Donne in veste di opinionista? Tutt’altro discorso. Chiariremo anche ciò.