Anticipazioni Il Segreto puntata del 6 luglio: un duro colpo per Hernando



Nella puntata di giovedì 6 luglio della soap opera spagnola Il Segreto vedremo per quale motivo Hernando vivrà un momento di grande delusione. Camila è molto dispiaciuta soprattutto dopo essere riuscita a favorire un ricongiungimento con Severo. In questo modo la donna ha gettato le basi di un’alleanza tra i due, i quali hanno così giurato di sostenersi a vicenda. Per quale motivo Hernando si rattristerà?

Anticipazioni Il Segreto puntata del 6 luglio: la scelta di Beatriz

Hernando scopre che sua figlia ha intenzione di lasciare per sempre Puente Viejo. La piccola vuole andare a studiare all’Accademia di Belle Arti a Madrid. Suo padre non disapprova la sua decisione scolastica ma l’idea di doversi separare da lei. Oltretutto la città è molto diversa dal contesto provinciale della comunità di Puente Viejo e la ragazza potrebbe anche non trovarsi bene. Beatriz è consapevole dei rischi della sua scelta ma nello stesso tempo ritiene che quel paesino non ha nulla da offrire, se non qualche delusione sentimentale con un chiaro riferimento a Matias. Hernando comprende le motivazioni di sua figlia ma ritiene che la sua decisione è azzardata. Qui non si tratta semplicemente di seguire le proprie ambizioni e i propri sogni così come ne parla Camila che sostiene la decisione di Beatriz, il cruccio di Hernando è legato alla preoccupazione di sapere che sua figlia sarà tutta sola a Madrid. Secondo la Valdesalce la paura di suo marito è lecita dato che lui è suo padre, ma non per questo deve impedire a sua figlia di farsi una vita. A quel punto Hernando le ricorda le ultime parole di Elias prima di lasciare la loro casa, lasciando intendere che Beatriz potrebbe essere in pericolo. Insomma uno dei motivi che rattrista Hernando è proprio il fatto di non riuscire a far capire a sua figlia per quale ragione si sta opponendo alla sua partenza. Lì a Madrid potrebbe diventare un bersaglio facile per Elias.


Anticipazioni Il Segreto del 6 luglio: la paura di Hernando

Oltre alle minacce di Elias, Hernando teme che sua figlia a Madrid possa fare degli incontri spiacevoli. Data la natura delle sue preoccupazioni, Camila pensa che suo marito stia solo esercitando il suo ruolo di padre mostrando i classici dubbi che ha un genitore nel momento in cui si deve separare dalla figlia. In realtà le ansie dell’uomo sono connesse a qualcosa di concreto. Elias potrebbe davvero fare il suo ritorno con l’obiettivo di uccidere Beatriz, vendicandosi in questo modo dei Dos Casas ma soprattutto di Camila. Per questo motivo Hernando non vuole che sua figlia vada a vivere nella capitale, sola e lontana da tutti.

A tale paura se ne nasconde un’altra, ancora più terribile della prima. Questa paura non sarà rivelata a Camila, la quale potrebbe anche non capirne la portata. Ebbene Hernando ha il sentore che presto suo figlio Damien potrebbe tornare alla ribalta per vendicarsi di suo padre. In questo contesto è naturale colpire Beatriz, la quale è fin troppo fragile e inerme per difendersi. Questa preoccupazione però resta nella mente del Dos Casas, il quale non vuole in alcun modo spaventare la sua famiglia. Hernando si gioca un’ultima carta e cioè quella di convincere sua figlia a restare grazie all’intervento di Matias, il quale però peggiorerà solo la situazione dato che lui rappresenta uno dei motivi del suo desiderio di partire. Camila cerca di stare vicino a suo marito per aiutarlo ad accettare questa nuova situazione. La donna teme che a lungo andare Hernando possa ritornare burbero come un tempo al solo pensiero di dover vivere con la preoccupazione che possa succedere qualcosa a sua figlia.