Gossip Marco Firpo il lato oscuro della sua vita: la confessione shock



La vita non finisce al trono over di Uomini e Donne. E neanche al trono classico. Attualmente tutti i tronisti e i corteggiatori, un tempo impegnati negli studi televisivi di Maria De Filippi, sono tornati alle loro vite quotidiane di sempre. Tra lavoro e passioni. Ma non tutti hanno questa opportunità di potersi tenere occupati nella vita quotidiana. Le ultime confessioni del cavaliere Marco Firpo, ad esempio, svelano retroscena inediti sulla sua vita, in particolar modo professionale.

 

Marco Firpo

Se dal punto di vista sentimentale le cose vanno alla grande, non si può dire lo stesso per quanto concerne il lavoro. Le rivelazioni di Marco, in tal senso, sono scioccanti.


Marco Firpo si è confessato apertamente durante un’intervista concessa al settimanale DiPiù. Il cavaliere ligure e attuale compagno di Gemma Galgani svela un lato di sé che non era venuto ancora fuori nel corso del trono over Uomini e Donne. Lo abbiamo sempre visto come un uomo dalla spiccata e innata vena ironica, divertente e simpatica. Ma dietro questa simpatia si cela un disagio ben più profondo, dovuto ad un momento molto complicato e drammatico della sua vita. A 38 anni si è trovato a fare i conti con un grosso problema di salute che lo ha destabilizzato anche e soprattutto dal punto di vista lavorativo.

Da lì ha maturato la decisione di non tornare più a lavorare come un tempo, come da lui stesso ammesso. Era rappresentante di medicinali. Ora non più: “Ho avuto un serio problema di salute, non voglio entrare nei particolari, ma ho rischiato la vita. In ospedale, mentre non sapevo se sarei uscito sulle mie gambe, ho deciso che, se fossi sopravvissuto, non sarei tornato alla mia vecchia vita“. Per questo motivo Marco Firpo riesce a mantenersi comunque pur non lavorando ufficialmente. Smettere di lavorare. Fortunato chi può. L’altra fortuna, dal suo punto di vista, è avere una Gemma Galgani al suo fianco. Ben più grande e, per certi versi, totalmente inaspettata.