Anticipazioni Beautiful puntate americane: Nicole fuori controllo



Nelle puntate americane della soap opera statunitense Beautiful vedremo Nicole fuori controllo per via del suo ritrovato senso di materno. La giovane dopo aver scoperto di aver perduto la possibilità di mettere al mondo un figlio tutto suo, ha pensato bene di fare leva sul suo legame con Lizzie per poterla portare via con sé. Ovviamente il gesto ha destato il malcontento di Maya e Rick, i quali ignoreranno per parecchio tempo chi ci sia dietro questa follia. Nicole riuscirà strappare Lizzie dall’affetto di Maya?

Anticipazioni Beautiful puntate americane: Nicole vuole Lizzie tutta per sé

Una visita dal ginecologo innescherà in Nicole la paura di non poter mai più mettere al mondo un figlio tutto suo. In realtà la giovane non è sterile, ma l’ultimo parto ha provocato delle complicazioni che a lungo andare potrebbe mettere a rischio la sua prossima gravidanza. Nicole interpreterà questo esito in maniera negativa. Di conseguenza si lascerà prendere dal panico e finirà per fare la cosa peggiore che una madre può fare: pretendere da Maya che le sia affidata Lizzie. La situazione è molto critica e nessuno sembra capire cosa stia realmente succedendo. Maya ovviamente non sa cosa fare ma teme che sua sorella possa davvero passare ai fatti e magari intentare un’azione legale per riprendersi sua figlia. Il vero dramma non è la reazione della giovane, ma il lavaggio del cervello che le farà suo padre. L’uomo vuole rovinare la vita di Maya, dato che la giovane si è sempre schierato contro di lui durante le discussioni con Vivienne. Ragion per cui appena potrà farà capire a Nicole che lei in quanto madre di Lizzie ha tutti i diritti per riprendersi la piccola senza che Maya possa fare qualcosa. Probabilmente in quel momento la giovane avrebbe voluto sentire altre rassicurazioni ma le parole di suo padre innescheranno la “bomba”


Anticipazioni Beautiful puntate americane: l’ultimo tentativo di Maya

I documenti che attestano la maternità di Nicole vengono rimandati al mittente a causa di alcuni errori formali. Ragion per cui lo studio legale di Carter ha bisogno di altro tempo per verificare le incongruenze. In questo tempo i due nuclei familiari avranno ancora una volta la possibilità di chiarirsi. Da un lato Maya e Rick che si appellano al buon senso di Nicole e dall’altro la giovane sempre più dubbiosa della sua scelta, trainata dall’ostinazione di suo padre che ambisce a vedere Maya in grave difficoltà. Quest’ultima dopo aver compreso che Julius ha un ascendente negativo su sua sorella, decide di parlarle da sola nella speranza di venirne capo. Quello che scopre la spinge a cercare una soluzione equa e che vada bene per tutti.

Maya si rende conto che la decisione di Nicole non è casuale ma è dettata da una paura e cioè quella di non poter avere più figli. Di fronte a questa confessione Maya si scioglie e cerca di mettersi nei panni della sorella. A quel punto Nicole apprezza il gesto di Maya la quale non vuole in alcun modo litigare per Lizzie. Di conseguenza le proporrà di crescerla insieme in modo che possa sentire l’affetto e l’amore di entrambe. Nicole avrà dei dubbi ma di fronte alla tenerezza e alla dolcezza farà un passo indietro, ringraziandola per la proposta che le riempie il cuore di gioia. Peccato però che la sua scelta non sarà compresa nè da Zende e né da Julius che farà di tutto per ostacolarla. A quel punto Nicole capisce che suo padre l’ha appoggiata per un motivo personale e non perché crede veramente in quello che ha detto. Julius è nei guai e presto pagherà le conseguenze del suo oltraggio.




Leggi anche: