Il Segreto anticipazioni di mercoledì 14 giugno: Hernando licenzia Elias



Nella puntata di mercoledì 14 giugno della soap opera spagnola Il Segreto vedremo Hernando seriamente intenzionato a regolare qualche conto in sospeso con Elias, il quale si aspetta da un momento all’altro un confronto con l’uomo. Il loro contrasto farà scintille: da un lato il Dos Casas lo accuserà di aver voluto rovinare con ogni mezzo la serenità dalla sua famiglia, dall’altro lato Elias in un delirio di onnipotenza cercherà di fargli capire che Camila è destinata a lui e di conseguenza farà di tutto per conquistarla. Quale sarà la reazione di Hernando?

Il Segreto anticipazioni di mercoledì 14 giugno: per Elias arriva la resa dei conti

Hernando sarà molto duro con il giovane chimico accusandolo di aver tentato con ogni mezzo di farlo fuori. Alla fine però ha trionfato il bene. Elias non si scompone e ritiene che la sua sia stata solo fortuna. Secondo lui non si può dividere ciò che è stato deciso da Dio: Camila è sua e prima o poi diventerà sua moglie. Per Hernando è evidente che l’uomo ha perso il lume della ragione per questo lo licenzia cacciandola via dalle sue proprietà. Elias se ne va ma prima di varcare la soglia gli lancia un’anatema con lo scopo di fargli capire che la partita non è finita. Il suo unico scopo di vita d’ora in poi sarà quello di vendicarsi per l’oltraggio subito. Hernando però non da peso alle sue parole e lo invita ad abbandonare la sua vita. Successivamente l’uomo ne parla con Camila: Hernando è convinto che in un modo o nell’altro Elias tornerà alla ribalta per questo chiede alla moglie di non abbassare la guardia. La donna gli assicura che farà di tutto per vegliare sulla piccola Beatriz, felice di averlo nuovamente a casa con lei ammette di essere profondamente innamorata di lui.

Il Segreto anticipazioni 14 giugno: Matias chiede perdono a Beatriz

Matias è consapevole del male arrecato alla piccola Beatriz, ma ora che Hernando è libero e si respira una maggior serenità in quella casa vuole tentare di recuperare il tempo perduto. Ragion per cui pur sentendosi in colpa per quello che ha fatto il giovane si presenta dalla ragazza con il chiaro intento di riconquistarla. Beatriz le fa capire che vorrebbe prima realizzare il motivo che ha spinto Matias a lasciarla, solo in questo modo si può ripartire d’accapo. Allora il giovane le racconterà di aver avuto paura per via di quello che dicevano in paese di lui circa il suo interessamento alla figlia di Hernando. Ma la piccola ritiene che la sua motivazione sia stupida e di conseguenza non sa se sia il caso recuperare il loro rapporto. Ovviamente il giovane ci resterà male ma è disposto a tentare anche con l’aiuto di Hernando.

Nel frattempo Remedios si prepara per la partenza nonostante il suo padrone e Camila le abbiano espressamente chiesto di restare. La donna però vuole tornare nel suo paese natio e vivere proprio lì gli ultimi giorni che le restano. Hernando e Camila rispettano la sua decisione e si preparano a salutarla. Beatriz è molto triste per la sua partenza dato che quella donna è il legame più sincero e viscerale con il suo passato tormentato. Purtroppo quella sarà l’ultima volta che vedranno Remedios dato che la donna sarà brutalmente uccisa probabilmente da Elias dato che la considera la principale responsabile della sua disfatta. Infatti la sua testimonianza ha letteralmente fatto saltare i suoi perfidi piani costringendolo alla resa. Siamo sicuri che ad Elias basterà uccidere la donna per vendicarsi di Hernando? Oppure la sua mente malata partorirà qualcosa di più folle e criminale? Lo scopriremo presto….