Il Segreto anticipazione puntata 13 giugno: Cristobal caccia Mauricio dalla Villa



Nella puntata di martedì 13 giugno della soap opera spagnola Il Segreto vedremo Cristobal prendere con fermezza le redini di Villa Montenegro. L’uomo non ammette intromissioni nella gestione della tenuta. Per questa ragione ordina a Donna Francisca di mettersi da parte dato che ora sarà lui a dettare legge alla Villa. Le sue nuove disposizioni metteranno in crisi gli equilibri della casa innescando una serie di reazioni da parte di Mauricio e Fe. Come reagirà l’ex intendente alle provocazioni del capo mastro?

Il Segreto anticipazione puntata 13 giugno: Cristobal vs Mauricio

L’atmosfera si fa incandescente a Villa Montenegro a causa dei ripetuti contrasti tra Cristobal e Mauricio. La tensione inizia a crescere nel momento in cui l’ex intendente scopre che il capo mastro di Donna Francisca ha preso informazioni sul suo conto. Di fronte a questo sospetto l’uomo penserà bene di licenziarlo, spiegandogli che d’ora in poi sarà lui ad autorizzare eventuali indagini e non viceversa. Francisca però non vuole liberarsi di Mauricio, dato che è l’unico amico che ha e che può difenderla. Ma Cristobal sarà irremovibile a riguardo: Mauricio deve lasciare la Villa nell’immediato. A quel punto la padrona si rende conto che per lei è finita. Cristobal vuole toglierle tutto, non solo dunque i suoi averi ma anche le sue certezze e i suoi punti fermi. A quel punto anche Fe teme che l’uomo possa mandarla via. Prima di farlo Cristobal vuole capire se può ottenere qualcosa di più dalla cameriera, la quale realizza di essere una facile preda per i suoi appetiti sessuali. Fe non può reggere questo colpo: da un lato vorrebbe seguire Mauricio ma dall’altro non vuole lasciare Francisca sola con quell’uomo. La situazione diventerà ancora più complessa e intricata nel momento in cui giungerà alla Villa un personaggio scomodo che conosce molto bene il passato di Francisca.

Il Segreto anticipazione 13 giugno: Donna Francisca è in pericolo

Da quando Cristobal si è insediato nella sua Villa Donna Francisca non è più la stessa. La donna percepisce il pericolo e il rischio che la sua vita possa concludersi da un momento all’altro. L’uomo anziché vendicarsi della donna in un colpo solo ha preferito scegliere un’altra strada più ardua e malefica: toglierle poco a poco la sua dignità con lo scopo di denigrarla nell’animo fino a spingerla alla morte. Un piano crudele progettato insieme a Donna Eulalia, che presto farà la sua apparizione proprio a Villa Montenegro. Senza Mauricio Francisca si sente sola e abbandonata al suo destino. A tal proposito la donna crede di aver commesso un errore di valutazione chiedendo al suo capo mastro di prendere informazioni su Cristobal. Francisca vorrebbe sapere qual è l’origine del suo disprezzo: per lei è evidente che la sua vendetta ha profonde motivazioni.

Nel frattempo si sparge la voce a Puente Viejo che Cristobal ha messo sotto scacco la donna, lasciando tutti senza parole. Raimundo è molto preoccupato arrivando a rimproverarsi per aver pensato che Francisca fosse alleata con lui. Successivamente si viene a sapere che Mauricio è stato cacciato dalla Villa e questo mette in allerta Raimundo che inizia a temere per la sorte della donna. L’unica che può davvero aiutare Francisca in questo momento è Fe la cui presenza appare necessaria per sapere cosa sta succedendo alla Villa. La cameriera però non deve farsi scoprire altrimenti Cristobal potrebbe licenziarla. In questo modo Raimundo non avrebbe più la possibilità di capire cosa sta succedendo alla Villa. Francisca è davvero in pericolo di morte? L’arrivo di Donna Eulalia renderà questo sospetto pura realtà: i due vogliono uccidere la donna per farle pagare tutti i misfatti compiuti. Qualcuno la salverà in tempo?