Morgan senza freni: critiche ad Emma e al mondo dei talent



Morgan, dopo la sua fallimentare esperienza ad Amici, sembra un’anima in pena che non trova pace. Così alla prima occasione elargisce sui social pungenti opinioni sul mondo della musica. L’evento dei Wind Music Award è stato per lui un momento importante per sparare a zero sui suoi colleghi e non solo. Secondo molti questa sua ostinazione nasce dal fatto che non è mai stato invitato al suddetto evento anche perchè i suoi dischi non ha mai venduto così tanto. Di conseguenza l’invidia verso i suoi colleghi è talmente grande da spingerlo a sparare cattiverie non sense, anche se a volte non ha tutti i torti. Ma cosa avrebbe detto di così terribile su Emma e il mondo dei talent?

Morgan al vetriolo:”Emma? se una scrive solo per vendere dove è la creatività?”

Secondo Morgan c’è poco da dire su Emma, dato che la cantante salentina non ha mai scritto un pezzo perchè mossa da una reale ispirazione. “Pensa a fare il disco o ad andare in classifica? Ma perchè dai esistono dischi di Emma Marrone che non siano fatti con lo stesso obiettivo? c’è chi scrive musica per raccontare un’idea, un sogno, un’aspirazione e chi invece lo fa solo per vendere, se per voi questa è una cantante”

Ma non finiscono qui le critiche anzi Morgan ci va giù pesante anche sui talent che tra l’altro gli hanno consentito di non finire nel dimenticatoio. “Da giudice sono l’unico ad aver vinto 6 talent su 7, parola del Guinnes dei Primati. E ad averlo fatto con il mio intuito, con la mia preparazione e con la mia sincerità. Oggi il talent s’è un po’ mangiato tutto.Ma quella non è musica. Quello è business, soldi. Punto. Il problema sta nell’ignoranza. Nel vuoto. Nella vanità. Io l’ho vissuta sulla mia pelle, un’esperienza horror.” Insomma Morgan ritiene che i talent siano morti, ma non sarà perchè nessuno lo chiama più per fare il giudice?