Gigi D’Alessio contro il web: lo sfogo!



Il noto cantautore partenopeo Gigi D’Alessio ha recentemente dichiarato di essere stanco dei continui e quotidiani attacchi che riceve sul web da coloro che non apprezzano la sua musica. Secondo Gigi contro di lui un accanimento mediatico senza precedenti e per lo più gratuito e ingiustificato. Intervistato durante la trasmissione radiofonica Un giorno da pecora ha confessato di aver sofferto per questo bullismo da tastiera.

Gigi D'Alessio

Gigi D’Alessio, vittima del bullismo del web

Gigi D’Alessio non ne può davvero più dei continui insulti che riceve costantemente verso la sua persona ma soprattutto verso la sua musica. Per questo motivo l’uomo parla di un razzismo culturale quello di cui pare essere la vittima prescelta. Il cantautore però ha informato i suoi detrattori che se ha conquistato numerosi CD di platino e realizzato concerti negli stadi di tutto il mondo ci sarà un motivo. Secondo lui i cantanti che vengono dai ‘matrimoni’ sono considerati di serie C, per questo i discografici hanno coniato la parola “neo-melodico’ proprio per discriminarli.


Gigi D’Alessio:” se vieni dal Sud vieni sempre sminuito”

Non le manda certo a dire Gigi D’Alessio, il quale si è tolto un sassolino dalla scarpa per confessare il suo punto di vista sui pregiudizi perduranti nel mondo dello spettacolo e non solo. Secondo il cantautore tutto ciò che viene dal sud Italia viene sempre sminuito, mentre se si ottiene il successo da Roma in su la musica cambia. Un pò come se il successo del Meridione fosse guardato sempre con sospetto.

Le sue dichiarazioni però non hanno lasciato indifferente il web che ha prontamente risposto alla polemica innescata da Gigi, sottolineando che i pregiudizi ce li ha più lui che continua a credere che l’accanimento nei suoi confronti sia dovuto ad una questione “razziale”. Un pò come scrive un utente su Twitter che rende bene l’opinione generata dalle sue frasi:“praticamente se la gente disprezza la tua musica è razzismo? Ma non può essere che invece è brutta proprio?”