Un Posto al sole anticipazione 30 maggio Denis rifiuta la proposta di Giulia



Colpo di scena nella soap opera napoletana Un Posto al sole anticipazione 30 maggio: Denis rifiuta la proposta di Giulia, la quale invece è dell’opinione che si può fare ancora qualcosa per aiutare l’uomo. La donna è sicura della sua innocenza ed è disposto a mobilitare le sue conoscenze pur di sostenerlo. Denis però teme che qualcuno possa arrabbiarsi, lasciando intendere che la sua scarcerazione potrebbe infastidire qualche personaggio potente.

Un Posto al sole anticipazione 30 maggio

Nel frattempo Andrea si rende conto che è molto difficile lavorare con Otello, il quale ha accettato di fare da testimonial alla campagna pubblicitaria per sponsorizzare il nuovo ufficio legale nel quale sta lavorando Niko. Andrea perderà letteralmente la pazienza quando si renderà conto che Otello non vuole affatto collaborare, per quanto quest’ultimo ritenga che le sue considerazioni non debbano essere prese sotto gamba. A quel punto il fotografo ne parla con Niko e gli spiega che deve assolutamente cambiare testimonial. Successivamente Franco e Bianca arrivano a Napoli riempiendo il cuore di Angela, la quale può per un attimo dimenticare le minacce ricevute il giorno precedente. A tal proposito il suo compagno si accorge che c’è qualcosa che non va e le chiede di parlargliene.



Un Posto al sole anticipazione 30 maggio Denis rifiuta la proposta di Giulia

Giulia non riesce accettare che un uomo come Denis debba marcire in carcere. Per questa ragione si prodigherà affinché l’uomo vanga assolto. Ma Denis avrà un atteggiamento molto strano in merito quasi come se non volesse da Giulia nessun tipo di aiuto. Subito la donna si farà avanti per capire che cosa impedisce all’uomo di accettare il suo sostegno. Denis ritiene che la sua potrebbe essere una mossa azzardate e francamente non ha nessuna voglia di mettersi contro coloro che hanno fatto di tutto per incriminarlo. Giulia realizza che c’è qualcosa sotto. Di conseguenza si impegna per scoprirlo sperando che non sia troppo tardi.