Beautiful trama e anticipazione 30 maggio Ridge ammette la sconfitta



Colpo di scena nella soap opera americana Beautiful trama e anticipazione 30 maggio: Ridge realizza che Quinn ora ha più potere che mai. Per questo motivo l’uomo ritiene che sia inutile accanirsi contro di lei. La donna dopo il recente successo riscontrato con la sfilata consoliderà la sua leadership spingendo Ridge a rivedere la sua posizione. D’ora in poi mettersi contro contro la Fuller sarà una battaglia persa.

Beautiful trama e anticipazione 30 maggio

Beautiful trama e anticipazione 30 maggio

Quinn è particolarmente soddisfatta per come sia andata la sfilata. Ora si rende conto di avere maggior chance dalla sua parte. Successivamente ritornerà a casa circondata dall’affetto di Eric che finirà per farle tanti complimenti dato che il suo intervento ha consentito all’azienda di evitare il fallimento mediatico. La Fuller è felice ma poi di colpo il suo viso inscenerà una tragedia greca. La donna ha visto qualcosa che l’ha infastidita, ma per ora non vuole parlarne con Eric per evitare che possa preoccuparsi inutilmente.

In poche parole la Fuller si è accorta di una macchia di rossetto sul bicchiere di suo marito, iniziando così ad ipotizzare che durante la sua assenza ci sia stata in casa una donna. Quello che inquieta Quinn è il fatto che Eric non gli e ne abbia parlato. In siffatto contesto è naturale chiedersi: perchè non mi ha detto niente? Supponendo che la persona che gli ha fatto visita non sia particolarmente simpatica a sua moglie.

In un secondo momento Eric accennerà alla visita di Katie senza darle la minima importanza. Probabilmente suo marito non c’entra nulla con tutta questa faccenda, però ora Quinn sa che Katie gli sta girando intorno. Per questo motivo cerca di capire che cosa la donna voglia da Eric, il quale continua a ribadire che non deve temere nulla da lei. Eppure la Fuller non si fida.



Beautiful trama e anticipazione 30 maggio Ridge ammette la sconfitta

Dopo essersi reso conto della brutta figura che stava per fare durante la sfilata, Ridge realizza che al momento non c’è nulla che può fare per battere Quinn. Quello che è successo in passerella dimostra che la Fuller è molto più furba di lui. A ciò si aggiunge che il suo recente risultato sta gradualmente modificando la percezione degli altri familiari.

In questo modo Ridge capisce che è inutile accanirsi contro di lei per mettere in luce la sua incapacità. Ora nessuno sarebbe disposto a credergli. In questo scenario l’uomo pur ammettendo la sconfitta si rende conto che c’è ancora un’altra strada da percorrere prima di sventolare la bandiera bianca. Di conseguenza inizia a pianificare una strategia per incrinare la credibilità di Quinn, convinto che l’unico terreno dove la donna può mostrare qualche segno di debolezza è quello privato. Che cosa ha in mente Ridge?

Contemporaneamente vedremo Sasha nutrire un sentimento di rivalsa nei confronti di Maya dopo che la donna l’ha accusata di aver rovinato la vita della sorella. Le parole usate dalla giovane per rispondere alle sue accuse non saranno certo da meno. Infatti secondo Sasha qui l’unica che ha compromesso la serenità di Nicole è proprio Maya con il suo sporco egoismo. La giovane le farà capire che la vita della ragazza è costretta ad un brusco cambiamento tutte le volte che suo “fratello” le chiede di farle da madre surrogata. Maya non aveva mai guardato la situazione da questa prospettiva arrivando perfino a considerare l’opinione di Sasha attendibile. Se così fosse Maya ammetterebbe di sentirsi in colpa dato che non si sarebbe mai immaginata che un suo desiderio potesse distruggere la vita di un’altra persona. Maya deve parlare con sua sorella per capire se è tutta colpa sua.




Leggi anche: