Mike Bird: uscire da Amici è stato un duro colpo, sono amareggiato



Mike è stato l’ultimo ad essere eliminato dal programma di Maria De Filippi, Amici. La sedicesima edizione l’ha visto protagonista ma purtroppo non in finale. Dal canto suo Mike dice di essere felice per Sebastian che, a suo dire, non si è mai perso in chiacchiere.

Il vero nome di Mike Bird in realtà è Michele Merlo. Ventitré anni, originario di Vicenza, Mike ha vissuta a pieno l’esperienza di Amici, nel bene e nel male. Ora che è stato eliminato, ha deciso di rilasciare un’intervista esclusiva a Vanity Fair. In essa Mike si sfoga, si apre e racconta molto di sé e di questa avventura. Innanzitutto si parte dall’uscita dal programma. Mike ammette che un po’ di delusione c’è stata, ma allo stesso tempo afferma: Ho vissuto questa esperienza in modo abbastanza razionale. La botta dell’uscita è arrivata e l’ho digerita, anche se rimango comunque un po’ amareggiato, ovviamente. Ho già ripreso a fare le cose che facevo prima, vedere tutti i miei amici, frequentare i posti in cui andavo prima di Amici. A suonare, a mettermi in moto per la musica.

Mike Bird

Mike è un ragazzo con i piedi per terra e ora pensa solo alla sua grande passione, la musica appunto. Vuole soltanto suonare, fare dei live e registrare musica. Insomma nonostante l’eliminazione, il bilancio dell’esperienza di Amici è del tutto positivo. A parte la delusione per la finale, non avrei motivo di parlare male di nessuno tra gli addetti ai lavori. Sono cresciuto a livello interpretativo e tecnico. Ho lavorato con persone molto professionali e sono soddisfatto del lavoro svolto. Ora sono molto più consapevole dei miei limiti e potenzialità. Ne ho solo guadagnato.



Mike è uno di quelli a cui la vita non ha mai regalato nulla. Nella vita è stata abituato a faticare per raggiungere i suoi obiettivi. Ed è quello che intende fare ora, dopo Amici.




Leggi anche: