Anticipazione Un Posto al sole 23 maggio Michele vs Silvia



Nell’anticipazione Un Posto al sole 23 maggio vedremo Michele e Silvia sul piede di guerra in vista della stesura del loro primo romanzo a quattro mani.

anticipazione Un Posto al sole 23 maggio

Michele ha deciso di aiutare Silvia nella stesura del romanzo, per poi pentirsi amaramente della sua proposta. Il motivo? L’uomo si renderà conto che è molto difficile collaborare con Silvia, dato che sua moglie vuole seguire una metodologia piuttosto strana nella quale Michele non ci si ritroverà. I due così realizzeranno di non essere adatti ad una collaborazione costruttiva dato che la pensando diversamente su tutto.

Michele e Silvia riusciranno a trovare un punto di contatto o passeranno tutto il tempo a litigare? Qualcuno a loro molto vicino li farà ragionare sul fatto che le loro diversità possono essere un motivo di ricchezza per questo nuovo romanzo che stanno per scrivere. Nel frattempo Marina piomberà a casa di Matteo nella speranza di passare del tempo insieme al suo amante, il quale sarà molto felice della sua sorpresa ammettendo di aver pensato sempre e solo a lei.



La Giordano è al settimo cielo al solo pensiero di poter passare del tempo insieme all’uomo che ama, augurandosi che suo marito possa ripartire nuovamente in viaggio per lavoro. Ovviamente la donna ignora che in realtà Ferri è partito per sottoporsi ad una delicata visita medica, il cui responso potrebbe mettere a dura prova l’emotività di suo figlio che l’ha accompagnato.

Per questa ragione Roberto chiede a Filippo di non farne parola con nessuno. Solo in questo modo può capire se Marina lo ama davvero. Di conseguenza non vuole costringere la donna a stargli vicino solo perché è malato. Filippo pur non approvando rispetta la sua scelta e promette a sua madre che nessuno verrà a conoscenza del suo segreto. Roberto però al suo ritorno scoprirà che Marina ha fatto qualcosa di cui ora si è pentita.




Leggi anche: