Beautiful trama e anticipazione puntata 19 maggio la scelta di Zende



Colpo di scena nella soap opera americana Beautiful trama e anticipazione puntata 19 maggio: Zende reagisce male alla notizia che Nicole ha avuto un ripensamento rispetto alla proposta fatta da Maya.

Beautiful trama e anticipazione puntata 19 maggio

Zende non può credere alle sue orecchie quando scopre che Nicole ha cambiato idea circa la necessità di fare da madre surrogata ancora una volta per sua sorella. Quello che infastidisce il giovane è l’idea stessa che la sua amata abbia preso una decisione senza consultarlo. I due dopo un’attenta analisi avevano deciso di seguire una precisa strada e cioè di negare un loro coinvolgimento nella nascita di un altro bambino.

Eppure Nicole al suo incontro con Maya rivelerà di essere felicemente intenzionata a rendere sua sorella madre per la seconda volta. A quel punto Zende si chiede se la sua fidanzata si renda conto della situazione. Per l’ennesima volta non si è fatta il minimo scrupolo di ferire il suo amato, il quale si sente scavalcato come se la sua opinione o il suo punto di vista non fossero rilevanti per la vita stessa di Nicole. L’idea che la sua amata possa prendere una decisione senza parlarne con lui è qualcosa che non riesce ad accettare al di là se sia giusto oppure no farsi coinvolgere nella nascita di un nuovo figlio.

Per questa ragione Zende comunica alla sua ragazza l’intenzione di lasciarla: non ci sono più i presupposti per consolidare la loro unione. Nicole è dispiaciuta per la decisione presa dal suo amato ma nel tempo stesso si augura che egli dopo aver metabolizzato la sua scelta possa ritornare da lei. A peggiorare la situazione si metterà Sasha la quale ne approfitterà per avvicinarsi a Zende, il quale sarà ben felice di sfogarsi con lei. Questa volta Nicole affronterà con maggior maturità la presa di posizione di Zende.



Nel frattempo Bill si rende conto che non ha senso celebrare le nozze con Brooke, nonostante la donna abbia cercato con ogni mezzo di minimizzare il contenuto della sua conversazione con Ridge. Secondo Bill ciò che la donna ha rivelato non può essere messo da parte dato che il problema sta tutto lì nelle sue cattive intenzioni. Ma la donna si difenderà spiegandogli che doveva pur dire qualcosa a Ridge, il quale pare essere ancora innamorato di lei. Bill, fomentato da Donna, non crede alla madre di R.J., sostenendo che fin dall’inizio la donna lo ha ingannato. Ora l’uomo non solo non vuole più sposare Brooke ma si rifiuta di cedere le sue quote convinto che d’ora innanzi saranno importanti per ottenere una serie di vantaggi.

In questo contesto a Ridge di parlarne con Brooke, alla quale vorrebbe chiedere il motivo della sua insistenza. Perchè la donna sta implorando Bill di sposarla? D’altronde Ridge è stato chiaro in proposito: non è necessario che sposi Bill, dato che il loro amore deve necessariamente essere superiore a queste sotto trame. Il sospetto si annida nella mente di Ridge: e se in realtà Brooke avesse in mente di tenersi per sé le quote azionarie della Forrester Creations? Questo spiegherebbe per quale motivo la donna abbia cercato di convincere Bill a sposarla nonostante quello che le sue orecchie sono state costrette a sentire.

Prima di puntare il dito contro la donna, Ridge decide di indagare per proprio conto augurandosi vivamente di essere fuori strada. Eppure tanti segnali lo portano ad una nuova e sconvolgente consapevolezza che forse Brooke non è quello che vuole far credere. Infine vedremo Eric scoprire con grande delusione il reale piano di Ridge per conquistare la maggioranza nel consiglio di amministrazione della Forrester Creations. Quale sarà la contromossa del patriarca?




Leggi anche: