Beautiful trama e anticipazione puntata 8 maggio la delusione di Ridge



Nella soap opera americana Beautiful trama e anticipazione puntata 8 maggio vedremo Ridge particolarmente turbato dalle parole di suo padre.

Beautiful trama e anticipazione puntata 8 maggio

Le condizioni di salute di Eric migliorano di giorno in giorno lasciando ben sperare per il futuro. Purtroppo però le incomprensioni e le sotto trame tardano a scemare anzi aumentano sempre di più. La paura che la Fuller possa rivestire un ruolo di primo piano nell’azienda di famiglia spaventa tutti e in particolare Ridge. Per questa ragione l’uomo approfitterà della lucidità di suo padre per fargli capire l’origine delle sue preoccupazioni. Eric comprende lo scetticismo di suo figlio, ma nello stesso tempo ritiene che sia suo dovere dar fiducia a Quinn, dato che ha scelto di sposarla.

Ridge cerca di assecondare il suo punto di vista per poi chiedergli qualcosa di molto importante. Secondo l’uomo sarebbe più che giusto che suo padre gli conferisse un ruolo di responsabilità in modo da poter gestire gli affari della famiglia anche quando non vi è nessuno a capo come nel caso di Eric che è stato impossibilitato per motivi di salute. Insomma Ridge chiederà a suo padre la leadership della Forrester Creations facendo leva sull’emergenza momentanea.

Eric però ha ben compreso la natura della strategia di suo figlio ed è per questo che gli farà capire che non ha nessuna intenzione lasciare il suo posto ad uno dei suoi familiari soprattutto dopo tutto quello che è successo, aggiungendo che sarà la Fuller a sostituirlo. Possiamo immaginare quale sia la reazione di Ridge quando verrà a sapere che i suoi presentimenti stanno per trovare un riscontro nella realtà. Secondo l’uomo in questo modo il piano della Fuller raggiunge finalmente il suo compimento. Ridge è sconvolto oltre che deluso e amareggiato, ma nello stesso tempo sa che ha a sua disposizione un’ultima carta da giocare: il matrimonio di Brooke.


Per questa ragione egli deve fare tutto ciò che è in suo potere per spingere la donna tra le braccia di Bill. Egli è dispiaciuto al pensiero che debba separarsi dalla sua amata ma nello stesso tempo si rende conto che la donna è in questo momento il loro unico salvagente. Infatti se Brooke sposa Bill potrà mettere le mani sulle quote azionarie dell’uomo, le quale unite a quelle di Ridge e ai suoi fratelli consentirà alla famiglia di scongiurare il pericolo Fuller. Di questa abile contromossa Eric e Quinn non ne sono a conoscenza e quando lo sapranno capiranno che devono assolutamente correre ai ripari rispondendo con eguale astuzia e furbizia.

Nel frattempo vedremo Liam seriamente intenzionato a recuperare il suo rapporto con Steffy, la quale si sente particolarmente libera da quando ha messo la parola fine alla sua storia con Wyatt. Quest’ultimo è molto amareggiato per come siano andate a finire le cose con sua moglie. A tal proposito sua madre lo convincerà a recuperare il tempo perduto e a riconquistare la sua amata. Secondo la donna infatti presto Steffy dovrà rivedere la sua posizione in virtù del nuovo ruolo che la Fuller avrà all’interno dell’azienda.

Infine vedremo R.J. sempre più agitato dopo aver scoperto che sua madre ha seriamente intenzione di sposare nell’immediato Bill. La donna non può più farlo aspettare e suo figlio purtroppo se ne deve fare una ragione. La reazione di sua madre inquieta R.J. che dunque ipotizza che ci sia qualcosa sotto dato che la donna non l’ha mai trattato in questo modo. Così ne parla con Rick, il quale anch’egli considera questo matrimonio un errore, pur sapendo che è l’unica soluzione per risolvere la questione legata alla leadership dell’azienda. Di conseguenza Rick ritiene che Ridge debba parlare apertamente con il figlio di Brooke.