Belen Rodriguez dice “Stop” alla chirurgia plastica



Belen Rodriguez dice “Stop” alla chirurgia plastica dopo aver confessato sulle colonne di Chi tutti i suoi “ritocchini” estetici.

La nota showgirl argentina ha pensato bene di vuotare il sacco prima di essere additata dai suoi detrattori. Di conseguenza alla domanda se avesse mai fatto un intervento chirurgico ha risposto candidamente di sì, ammettendo di aver aumentato il décolleté a 21 anni perchè si sentiva troppo insicura per affrontare i provini per il mondo dello spettacolo. Inoltre ha ammesso di aver fatto uso di botox oltre a qualche puntura di botulino in viso per garantire alla sua pelle maggior luminosità.

Per poi rivelare di non voler fare più nulla dicendo così basta alla chirurgia estetica, confermando di non voler più sottoporsi ad alcun trattamento estetico né chirurgico. Approfittando della sua improvvisa sincerità il giornalista le ha poi chiesto di confessare tutta la verità e dunque di ammettere di aver fatto qualcosa per il suo chiacchierato lato B.



Ma Belen su questa domanda è stata irremovibile spiegando che non ha mai fatto nulla, in quanto solo il pensiero di inserire delle protesi in quella parte del corpo la fa stare male figuriamoci farlo. “Io mi curo molto, sono fissata. Ma se siete contenti a dire che ho subito un’operazione come le protesi proprio lì…anche no grazie. Sono pro la chirurgia ma senza eccessi. Comunque, se vuoi, puoi venire a toccare. Sfondati di palestra e vedrai che risultati”.

Insomma Belen continua a sostenere che il suo lato B è frutto di estenuanti sessione di allenamento e che almeno in quel caso la chirurgia non c’entra. In ogni caso dopo aver confermato di aver sottoposto il suo corpo ad alcuni ritocchini ha dichiarato che anche la chirurgia plastica deve avere dei limiti altrimenti il bello rischia di trasformarsi in ridicolo. Parola di Belen!